Cassa integrazione in calo a giugno – rapporto INPS

(Teleborsa) – In calo la Cassa Integrazione (CIG) nel mese di giugno. Le ore complessivamente autorizzate sono state pari a 27,5 milioni, in diminuzione del 50,7% rispetto allo stesso mese del 2016 (55,8 milioni). Lo rivela l’INPS nel suo report mensile.

Nel dettaglio, le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a giugno sono state 10,2 milioni. Un anno prima, nel mese di giugno 2016, erano state 15,6 milioni: di conseguenza, la variazione tendenziale è pari al -34,5%.

Meno marcata la contrazione del ricorso alla CIG straordinaria. Il numero di ore autorizzate è stato pari a 14 milioni, di cui 7,7 milioni per solidarietà, registrando una diminuzione pari al 61,3% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, che registrava 36,3 milioni di ore autorizzate. 

Anche la Cassa Integrazione in Deroga mostra una consistente flessione. Gli interventi in deroga sono stati pari a 3,3 milioni di ore autorizzate registrando un decremento del 17,4% se raffrontati con giugno 2016, mese nel quale erano state autorizzate 4 milioni di ore. 

Salgono lievemente, invece, le richieste per la disoccupazione. Secondo i dati INPS, nel mese di maggio 2017 sono state inoltrate 414 domande di disoccupazione e 481 domande di mobilità, per un totale di 96.632 domande, il +0,6% rispetto al mese di maggio 2016 (96.055 domande).

Cassa integrazione in calo a giugno – rapporto INPS