Borse di studio ai corsi di specializzazione per tecnico di fibra ottica

Il colosso Iliad lancia quattro borse di studio destinate a neodiplomati in partnership con il Centro Elis

Il colosso delle telecomunicazioni francese Iliad, operante nella telefonia mobile, ha lanciato ieri, 7 marzo 2019, l’iniziativa Obiettivo Giovani, continuando la sua politica per la creazione di personale giovane e qualificato, nella convinzione che rafforzando le competenze si creino nuove opportunità.

Si tratta del primo progetto per la formazione tecnica specializzata pensato per i neo diplomati, con 4 borse di studio destinate ad altrettanti studenti del Corso di specializzazione per tecnico giuntista di fibra ottica organizzato dal Centro ELIS, che coinvolge 21 partecipanti per una durata di due mesi e si concluderà a fine aprile.

Il personale Iliad sarà coinvolto direttamente nell’attività formativa con due settimane di didattica e insegnamento per i ragazzi, focalizzate in particolare sul modello radio e SRD (Stazione Radio Base). Al termine della formazione, i profili più adatti e interessanti verranno valutati per un possibile ingresso in azienda.

La società  opera nel settore della telefonia mobile ed è arrivata in Italia nel 2016 ottenendo un grandissimo successo e lanciando anche le Simbox, punti vendita che consentono ai clienti la registrazione e l’acquisto in autonomia di carte SIM.

Da sempre a fianco dei giovani, ha pensato a questo progetto pilota per promuovere la formazione di personale specializzato, in particolare nel settore tecnologico e delle infrastrutture della rete. L’iniziativa si inquadra all’interno delle attività del Centro ELIS, realtà educativa no profit che si occupa di formazione per ridurre il divario scuola lavoro

L’obiettivo è creare nuove competenze tecniche necessarie per sviluppare il know – how delle professionalità del futuro, in riferimento in particolare alle nuove occasioni di lavoro che saranno create dall’ingresso in telefonia dei 5G. Contemporaneamente si vuole istituire un canale di inserimento diretto al mondo del lavoro pensato per i giovani, attraverso la formazione di personale specializzato.

L’AD di iliad, Benedetto Levi, classe 1988, ha dichiarato in merito all’iniziativa: “siamo contenti di muoverci sempre nella direzione che ci contraddistingue: puntando sui giovani e creando nuove strade per il futuro. Questo progetto per iliad rappresenta un inizio, con la volontà di sviluppare in futuro ulteriori e anche maggiori attività”.

Non è la sola iniziativa promossa dall’azienda, che si è attivata nella ricerca di 50 giovani under 30 da impiegare nel settore Network Technology, confermando anche il trend di crescita del personale che l’ha caratterizzata fin dalla nascita.

Borse di studio ai corsi di specializzazione per tecnico di fibra&nbsp...