Bonus assunzioni giovani disoccupati: sgravi Inps fino a 8.060 euro l’anno

Si rinnova anche per il 2019 lo sgravio per l'assunzione di giovani tra i 16 e i 29 anni Neet, ovvero inoccupati e non inseriti in un percorso di studio o di formazione

Si rinnova anche per il 2019 lo sgravio Inps per l‘assunzione di giovani disoccupati tra i 16 e i 29 anni. Si tratta del cosidetto bonus Neet, che riguarda giovani inoccupati e non inseriti in un percorso di studio o di formazione, che come specificato nella circolare Inps 54/2019, potranno accedere a sgravi contributivi previdenziali totali fino a un massimo di 8.060 euro l’anno.

BONUS NEET, COS’È – Il beneficio consiste in uno sgravio contributivo in favore dei datori di lavoro che dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 assumeranno giovani tra 16 e 29 anni iscritti alla Garanzia Giovani (che abbiano assolto al diritto dovere all’istruzione e formazione, se minorenni), non inseriti in percorsi di studio e disoccupati.

A CHI SPETTA – L’agevolazione spetta nei limiti delle risorse stanziate che, per l’anno 2019, sono state incrementate di ulteriori 60 milioni di euro (100 milioni erano già stati stanziati per le assunzioni di Neet nel 2018).
Spetta per le assunzioni effettuate: a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, a tempo pieno o parziale (nel secondo caso, in misura proporzionalmente ridotta); con apprendistato professionalizzante.
Sono escluse le assunzione con contratto di lavoro domestico o intermittente e le prestazioni di lavoro occasionale.
L’agevolazione è a disposizione di tutti i datori di lavoro privati (no il settore pubblico), anche non imprenditori (come ad esempio studi professionali, associazioni riconosciute e non riconosciute, enti morali eccetera).
L’incentivo va fruito, pena la decadenza, entro il 28 febbraio 2021.

L’IMPORTO – L’importo dell’incentivo è pari ai contributi dovuti all’Inps dal datore di lavoro, con esclusione di premi Inail, per 12 mesi dalla data di assunzione, fino a un importo massimo di 8.060 euro per giovane assunto (671,66€ su base mensile). In caso di assunzione a tempo parziale il massimale (8.060 euro) è proporzionalmente ridotto.
Il bonus è cumulabile con il Bonus giovani, previsto dalla legge di bilancio 2018.

Bonus assunzioni giovani disoccupati: sgravi Inps fino a 8.060 euro&nb...