Banca Popolare di Puglia e Basilicata acquista Apulia Prontoprestito

(Teleborsa) – Apulia Prontoprestito entra a far parte della famiglia Banca Popolare di Puglia e Basilicata. L’istituto di credito pugliese ha concluso l’acquisto al prezzo simbolico di 1 euro di un ramo di azienda della Apulia Prontoprestito S.p.a, partecipata totalitaria di Veneto Banca in liquidazione coatta amministrativa, comprensivo di 35 lavoratori, contabilmente pareggiato, e con un totale di attivo e passivo di ca. Euro 16,8 milioni.

L’operazione ha un razionale strategico coerente con il piano industriale 2017/2020 di BPPB. La stessa consente, infatti, di acquisire importanti competenze operative per accelerare il raggiungimento degli obiettivi di riduzione dello stock di crediti deteriorati e per lo sviluppo del comparto della cessione del quinto dello stipendio.

“In questa delicata operazione, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata ha assunto un decisivo ruolo non solo economico, ma, soprattutto, sociale per aver tutelato l’occupazione; e ciò è per me motivo di orgoglio – ha dichiarato il Presidente Leonardo Patroni Griffi – . In particolar modo sono fiero di accogliere nella nostra famiglia 35 lavoratori operanti nel ramo della cessione del quinto che vedono così concludersi positivamente un periodo di grande incertezza”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Popolare di Puglia e Basilicata acquista Apulia Prontoprest...