Assenze per malattia, le visite di controllo partiranno subito

Grazie all’innovazione tecnologica i medici dell’Inps potranno effettuare i controlli in pochissimo tempo

Rivoluzione in vista per le visite fiscali a casa dei lavoratori assenti per malattia. Tra pochi giorni partirà un sistema elettronico che permetterà con pochi click di far arrivare a domicilio del lavoratore malato il medico per la visita di controllo.

Funzionerà in questo modo: il medico di base invierà il certificato di malattia elettronico all’Inps, che lo renderà immediatamente disponibile al datore di lavoro (pubblico e privato). Sia l’impresa sia l’Inps potranno quindi decidere se procedere con la visita di controllo e – grazie a un sistema telematico, una sorta di radiotaxi – sarà individuato il medico fiscale più vicino in quel momento al domicilio del lavoratore malato.

Ad annunciare la novità è stato il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi sui certificati di malattia online. “In un anno – ha detto il presidente dell’Inps riferendosi ai certificati di malattia telematici – abbiamo fatto qualcosa di epico. Grazie a questo sistema sarà possibile fare un controllo della spesa della malattia. E, inoltre, saremo in grado di avere numeri finora sconosciuti in Italia, che consentiranno di capire come sta andando il tessuto sociale e lavorativo del Paese”.

Assenze per malattia, le visite di controllo partiranno subito