Assegno di invalidità, cambia tutto: andrà solo a chi non lavora

Invalidità, stop all'assegno per il disabile non grave che lavora: il sussidio salta anche con stipendi molto bassi. La decisione dell'Inps

Arriva la stretta dell'Inps sugli assegni di invalidità agli invalidi parziali che lavorano: d'ora in poi il sussidio sarà riconosciuto solo a chi non lavora, anche se si tratta di lavoretti di poche ore a settimana per non superare il tetto di reddito annuale, compatibile con l'assegno di invalidità, da 4.931 euro all'anno. Protestano le associazioni e i sindacati.

Registrati a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assegno di invalidità, cambia tutto: andrà solo a chi non lavora