Aprire bed and breakfast, investimento ridotto e ottima resa

Costi di gestione contenuti e resa economica interessante: ecco perchè recentemente sempre più privati scelgono ci aprire un bed and breakfast

Ospitare un turista o una famiglia per una o più notti e offrire la prima colazione. Niente di più. Una soluzione semplice per chi ha intenzione di aprire un bed and breakfast. La regolamentazione di questo tipo di business è a carattere regionale. Ogni legge regionale si rifà a quella nazionale che fornisce le linee guida principali per la gestione di questo tipo di attività in ambito turistico. La scelta di aprire un bed and breakfast oggi è molto diffusa a causa delle condizioni economicamente favorevoli che vengono proposte ai turisti e perché la volontà degli stessi turisti di conoscere più da vicino abitudini e usanze dei luoghi in cui si va in vacanza è sempre più diffusa.

A partire dal 2000 ad oggi lo sviluppo di questo business è stato molto importante. Bed and breakfast, case vacanze e affittacamere sono spuntati come funghi. Il motivo è semplice. L’investimento economico necessario per dare il via ad un bed and breakfast è piuttosto limitato. I costi di gestione non raggiungono mai cifre folli. Al contrario, la resa, se si lavora in maniera intelligente e si ha un po’ di dimestichezza con la promozione in internet, può essere davvero interessante. Si può infatti ottenere un reddito integrativo senza un impiego di tempo eccessivo.

Proprio perché il turismo in questo periodo si sta espandendo l’opportunità di aprire un bed and breakfast può essere interessante. Le leggi regionali possono avere alcune differenze tra di loro, ma ci sono alcuni punti comuni. Ad esempio è necessario che gli immobili utilizzati per questa attività siano in regola con i requisiti di edilizia, d’igiene e di sicurezza previsti dalle normative vigenti. La struttura può mettere a disposizione da un minimo di 3 ad un massimo di 6 stanze da letto per un massimo di ospiti che va da 6 a 20. La pulizia degli ambienti deve essere giornaliera e il cambio della biancheria deve coincidere con il cambio degli ospiti. Ci sono poi delle misure minime da rispettare. Per una camera doppia servono almeno 14 metri quadrati, 8 per quella singola. Per raggiungere il proprio alloggio gli ospiti non devono attraversare altre stanze da letto riservate ai residenti nella casa o ad altri ospiti. Anche i bagni devono avere un attrezzatura garantita come doccia, specchio, lavabo, water e presa di corrente.

Immagini: Depositphotos

Aprire bed and breakfast, investimento ridotto e ottima resa