Amazon apre una nuova sede a Brescia: 100 posti di lavoro, come candidarsi

Il colosso di Seattle non smette di crescere e aumenta la sua presenza in Lombardia: nuovi contratti a tempo indeterminato per varie mansioni

Amazon continua a crescere anche in Lombardia, una Regione in cui ha già creato oltre 1.200 posti di lavoro a tempo indeterminato tra Milano (uffici corporate, un deposito di smistamento e un centro di distribuzione urbano Prime Now), Cairate d’Adda (centro di smistamento), Origgio, Burago di Molgora e Buccinasco (tutti depositi di smistamento). Entro l’autunno toccherà a Castegnato, provincia di Brescia, festeggiare l’inaugurazione del nuovo centro di smistamento.

Amazon apre a Castegnato: quanti posti di lavoro disponibili

Il centro di smistamento di Castegnato, che si sviluppa su oltre 8 mila metri quadrati, servirà i clienti residenti a Brescia, Bergamo, Lodi e Cremona. Nell’arco di tre anni dall’apertura porterà alla creazione di 30 posti di lavoro a tempo indeterminato, ma non solo. Amazon Logistics lavorerà con diversi fornitori locali di servizi, continuando a investire nella rete per migliorare la propria capacità di consegna. I fornitori stessi, prevede il contratto di collaborazione, dovranno assumere oltre 70 autisti a tempo indeterminato. In totale: 100 nuovi posti di lavoro.

Dal suo arrivo in Italia, nel 2010, Jeff Bezos ha investito 4 miliardi di euro creando oltre 6.900 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato. Il primo centro logistico dell’azienda è stato inaugurato nel 2011 a Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza.

Amazon, nuova sede: come candidarsi

Ci sono diverse posizioni aperte, dato che Amazon sta cercando nuovi magazzinieri. Le assunzioni sono affidate alle agenzie interinali, ma alla sezione Lavora con noi dell’azienda di Seattle è possibile visionare le offerte. La candidatura può comunque essere presentata tramite il sito Adecco, selezionando il polo di Castegnato, come indicato sul sito dello stesso Comune.

I candidati magazzinieri ideali sono affidabili e attenti ai dettagli, dovranno conoscere le norme stabilite in materia di sicurezza e prevenzione dei rischi del lavoro, la qualità dei prodotti e i processi di lavoro standardizzati. Ecco di cosa si dovranno occupare:

  • carico e scarico della merce;
  • ricevimento di pacchi, registrazione dei dati nel sistema informatico e controllo della qualità;
  • classificazione dei pacchi in base alle dimensioni e alla destinazione;
  • risoluzione degli imprevisti;
  • ordinare e trasportare pallet e pacchi in base alla destinazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon apre una nuova sede a Brescia: 100 posti di lavoro, come candid...