Amazon, apre l’hub di Parma: oltre 100 posti di lavoro e struttura green

Il colosso di Seattle aggiunge un altro polo di smistamento in Italia: non solo opportunità lavorative per decine di persone, ma anche un occhio all'energia pulita

Amazon ha ampliato la rete logistica in Italia inaugurando un nuovo centro di smistamento a Parma. Oltre a creare più di 100 posti di lavoro, l’edificio sarà alimentato da energia rinnovabile. La struttura, operativa dal 7 ottobre, si articola su una superficie di circa 11 mila metri quadrati. L’annuncio dell’imminente apertura era stato dato a metà maggio: in soli cinque mesi, quindi, il nuovo deposito ha visto la luce.

Amazon a Parma, edificio green: dai pannelli fotovoltaici alle facciate

Il tetto e le facciate dell’hub Amazon di Parma sono state costruite con materiali che garantiscono un livello di isolamento ad alta efficienza termica. Sul tetto, invece, sono stati installati dei pannelli solari fotovoltaici per produrre 150 kW di energia elettrica (l’equivalente del 50% del consumo energetico della struttura). L’edificio ha anche un sistema di illuminazione completamente a led, integrato dall’illuminazione naturale grazie a diverse finestre e lucernari.

Un sistema Bms (sistema di gestione dell’edificio) monitorerà l’utilizzo di tutte le strumentazioni presenti all’interno dell’impianto, permettendo al responsabile del centro di mantenere livelli fissi di risparmio energetico. Previste anche 30 colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici che agevoleranno una modalità di trasporto a emissioni zero.

Amazon a Parma, oltre 100 posti di lavoro: come candidarsi

Il nuovo hub porterà alla creazione di oltre 100 posti di lavoro tra operatori di magazzino assunti direttamente da Amazon e autisti delle aziende fornitrici di servizi di consegna. La struttura è già attiva, ma l’azienda è sempre alla ricerca di nuovi talenti. Sul sito ufficiale del colosso di Seattle, per quel che riguarda l’hub di Parma, un annuncio è rivolto a chi si voglia candidare per il ruolo di Team Lead Operations. Tra le mansioni: gestione dei turni, supervisione di un team, controllo degli ordini. Sono comunque tantissime le sedi ancora a caccia di personale.

Per esempio, nelle sedi di Passo Corese (Rieti), Vercelli, Castel San Giovanni (Piacenza), Torrazza (Torino), Castelguglielmo (Rovigo) e Colleferro (Roma) sono disponibili posti per svolgere le mansioni di magazziniere.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon, apre l’hub di Parma: oltre 100 posti di lavoro e struttu...