Amazon, nuova apertura a Fiumicino: 2 mila posti di lavoro

Il Comune romano ha dato il via ai lavori per l'apertura di un nuovo magazzino: i profili ricercati, come candidarsi

Amazon continua a espandersi e ad assumere personale in Italia. Dopo le ultime aperture a Peschiera Borromeo e Parma, il colosso dell’e-commerce, complice il successo degli acquisti online, ha deciso di realizzare un nuovo magazzino a Fiumicino. L’azienda dovrebbe arrivare ad assumere quindi 2 mila persone entro il 2022.

Amazon a Fiumicino, dove sorgerà il magazzino

Il centro di smistamento di Fiumicino sorgerà tra l’autostrada Roma-Civitavecchia e l’aeroporto. Si tratta di una località strategica per la sua vicinanza all’arteria stradale e, soprattutto, al Leonardo da Vinci. L’aeroporto, infatti, ha un magazzino merci, il Cargo City, che opererà in stretta collaborazione con l’hub di Amazon. Al da Vinci, per esempio, transitano dal giugno scorso gli aerei ASL Airlines, che lavorano per il colosso di Seattle.

Inoltre, è prevista la realizzazione di uno svincolo ad hoc sulla A12 Roma-Civitavecchia, il raddoppio di via Corona Boreale e il collegamento con la viabilità aeroportuale di prossimità con il magazzino Cargo City. Il magazzino consisterà in una struttura di 80 mila metri quadrati: sarà una delle più grandi in Italia e inevitabilmente necessiterà di molti dipendenti. Sono previsti 2 mila posti di lavoro entro il 2022: tra le figure ricercate ci sono operatori di magazzino, addetti alla movimentazione delle merci, operatori di processo, ma anche figure manageriali e legate alle consegne nonché figure tecniche varie.

Amazon a Fiumicino, l’ok del Comune

La Giunta del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha approvato la delibera con cui è partito l’iter per l’apertura del centro logistico di Amazon. Un accordo era già stato firmato, la votazione della delibera permette di avviare il percorso amministrativo per la realizzazione dell’opera.

Amazon opererà con molte realtà imprenditoriali legate all’aeroporto dove giornalmente già atterra un volo dedicato alle merci dell’azienda che parte da Londra Southend, a cui si aggiungeranno a breve voli da Barcellona e Lipsia. Il centro di Fiumicino si affiancherà ai già presenti impianti di Settecamini e Passo Corese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon, nuova apertura a Fiumicino: 2 mila posti di lavoro