Alitalia, chiesto il rinnovo della cassa integrazione straordinaria per 1.800 dipendenti

(Teleborsa) – In attesa della convocazione dei commissari straordinari di Alitalia sulle offerte ricevute lunedì scorso, la compagnia aerea in amministrazione controllata ha chiesto il rinnovo della cassa integrazione straordinaria (Cigs) per 1.800 dipendenti.

In particolare la Cigs interesserebbe 190 tra piloti e comandanti (come nel precedente ciclo) e 380 assistenti di volo (50 in più rispetto al precedente ciclo). Per il personale di terra, la richiesta di ammortizzatori sale di 402 unità a 1.230, di cui 400 a zero ore. Di questi 690 sarebbero quelli provenienti dagli enti di staff, 198 nell’handling, con esclusione delle figure professionali dove attualmente vengono utilizzati contratti a tempo determinato. Infine 200 verrebbero dalla manutenzione e 142 dallo staff operativo.

“Noi vogliamo fare una trattativa sui numeri, non semplicemente una procedura di consultazione”, ha dichiarato il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo.

Alitalia, chiesto il rinnovo della cassa integrazione straordinaria per 1.800 dipendenti
Alitalia, chiesto il rinnovo della cassa integrazione straordinaria pe...