Agile: tavolo al Mise, proposte per ricollocazione 145 disoccupati

(Teleborsa) – Un piano delle politiche attive, predisposto da Anpal Servizi, a supporto della ricollocazione dei circa 145 lavoratori ancora disoccupati della società Agile (ex Eutelia). E’ stato al centro di un tavolo che si è svolto al Mise, presieduto dal vice capo di Gabinetto Giorgio Sorial, a cui hanno partecipato i rappresentanti del ministero del Lavoro, di Anpal e le sigle sindacali.

Il progetto, informa il ministero, è articolato in tre grandi linee di intervento che prevedono il potenziamento della governance, l’analisi delle caratteristiche anagrafiche e professionali dei lavoratori, finalizzata a ricostruire il loro curriculum lavorativo e individuare il percorso di reinserimento più adatto e, infine, la possibilità di realizzare riqualificazioni e ricollocazioni personalizzate rispondenti alle caratteristiche di ciascun lavoratore.

“Il progetto che è stato presentato oggi – ha detto il vice capo di Gabinetto Giorgio Sorial – è il risultato dell’impegno congiunto di Mise, ministero del Lavoro e Anpal che hanno lavorato con tutta la loro professionalità per cercare di trovare una soluzione per la ricollocazione dei lavoratori di Agile che aspettano risposte da 10 anni. Il modo in cui è stato strutturato dà atto che dietro c’è un intenso lavoro anche con le sedi territoriali”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Agile: tavolo al Mise, proposte per ricollocazione 145 disoccupat...