Agenzia delle Entrate: 4.000 assunzioni entro il 2023

In arrivo i concorsi per 1.243 funzionari. Turnover necessario per sostituire 5.267 uscite per raggiunti limiti di età o come ultima coda di Quota 100 in scadenza quest'anno

L’Agenzia delle Entrate prevede di assumere, nei prossimi tre anni, circa 4mila persone tra funzionari e dirigenti. L’ente ha già attivato e attiverà nei prossimi mesi i concorsi necessari per sostituire 5.267 uscite per raggiunti limiti di età o come ultima coda di Quota 100 in scadenza quest’anno.
Un cambio generazionale per cui occorre un piano di assunzioni che è già cominciato e durerà almeno fino al 2023.

Agenzia delle Entrate, il piano di assunzioni

L’Agenzia ha pubblicato il Piano della performance 2021/2023, che fornisce alcuni dati sulle previsioni di pensionamento e sulle necessità di personale nel triennio.

Negli ultimi anni il numero delle uscite (a lungo stabile intorno a 1.000 unità all’anno) è andato via via aumentando, a causa dell’elevata età media del personale” – spiega l’Agenzia – “Anche il 2021, ultimo anno della cosiddetta “quota 100”, sarà caratterizzato da un numero importante di uscite determinando una diminuzione della consistenza del personale che sarà solo parzialmente compensata dal piano di assunzioni previsto nel prossimo triennio”.

Le cessazioni al termine del triennio saranno 5.267 e rispettivamente:

  • 2.226 nel 2021;
  • 1.560 nel 2022;
  • 1.481 nel 2023.

Agenzia delle Entrate, i concorsi e le nuove assunzioni

Per quest’anno sono previsti oltre duemila posti, messi a disposizione tramite bandi ufficiali, che usciranno nei prossimi mesi.
A febbraio dovrebbero entrare in Agenzia di 510 tirocinanti dell’area tributaria che hanno concluso il loro percorso di “apprendistato” nel dicembre scorso. Rinforzi che consentiranno, come si legge nelle linee di pianificazione del 2021-2023 delle Entrate, uno scorrimento della graduatoria da cui arriveranno altri 25 funzionari.

Saranno avviate le selezioni pubbliche per 1.243 funzionari: Nel 2021 verranno avviate le procedure concorsuali per l’assunzione di 1.243 funzionari. Il tirocinio, a cui parteciperanno 1.616 tirocinanti, si svolgerà nel corso dell’anno e si prevede l’assunzione tra settembre e dicembre 2021. La durata del tirocinio per 1.560 tirocinanti sarà pari a 6 mesi; per i restanti tirocinanti, 3 mesi”.

Infine si punta a chiudere il concorso dei 175 dirigenti “avviato nel 2010 e rimasto a lungo bloccato a fronte di ricorsi giurisdizionali”, con immissione a fine anno 2021.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Agenzia delle Entrate: 4.000 assunzioni entro il 2023