A novembre occupazione ai massimi storici. Conte esulta: “Direzione giusta”

"Ma c'è ancora tanto da fare, in particolare al Sud", sottolinea il Presidente del Consiglio

A rendere meno amaro l’inizio dell’anno per il Governo alle prese con tanti dossier bollenti che potrebbero complicare seriamente i piani dell’esecutivo  (Autostrade, Alitalia, Ex Ilva e Popolare di Bari solo per citarne alcuni) – oltre che con il complicatissimo tentativo di mediazione sulla crisi libica con l’Italia che prova a riprendersi un ruolo da protagonista –  ci hanno pensato i dati sul lavoro arrivati nella giornata di ieri.

OCCUPAZIONE AI MASSIMI STORICI – Nel mese di  novembre gli occupati sono cresciuti di 41 mila unità rispetto al mese precedente (+0,2%), con un tasso di occupazione che sale al 59,4% (+0,1 punti percentuali). Stabile il tasso di disoccupazione che si attesta al 9,7%.

Lo ha  rilevato l’Istat negli ultimi dati provvisori, sottolineando che dopo l’incremento occupazionale del primo semestre dell’anno e l’andamento altalenante del terzo trimestre, nel mese di novembre si conferma la tendenza alla crescita già registrata a ottobre che porta l’occupazione ai massimi storici (cioè dal 1977, anno di inizio delle serie storiche ricostruite).

CONTE: DIREZIONE GIUSTA – Non si è fatto attendere il commento del Premier Conte che ha accolto il dato con particolare soddisfazione, specie in un momento in cui il Governo è sotto il fuoco di fila delle critiche, in particolare delle opposizioni, Salvini in testa, che promette quotidianamente battaglia agli ormai ex amici.

MA ANCORA TANTO DA FARE – “Incoraggianti i dati Istat sull’occupazione. A novembre raggiunto il massimo storico, il 59,4%, trainato dalla crescita di occupati fra giovani e donne. Bisogna fare ancora tanto, al Sud in particolare. Andiamo avanti per creare più lavoro e sviluppo. La direzione è quella giusta”, ha scritto il Presidente del Consiglio, in un tweet pubblicato a commento dei dati provvisori diffusi dall’Istituto di statistica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A novembre occupazione ai massimi storici. Conte esulta: “Direzi...