È nato PagineBianche Salute: intervista alla CEO Sabrina Vinella

PagineBianche Salute è il portale targato Italiaonline che permette di prenotare online visite ed esami: abbiamo intervistato la CEO Sabrina Vinella

La digitalizzazione dei processi di booking ha portato in questi ultimi anni ad una fruizione sempre più semplice e veloce di servizi, in tutti i settori. Per rispondere a questa necessità anche in ambito sanitario, è nato PagineBianche Salute, un portale multistruttura dove poter confrontare le disponibilità in tempo reale delle strutture sanitarie del territorio, scegliere la combinazione di data appuntamento e ospedale che meglio risponde alle proprie esigenze, confermare la prenotazione della visita o esame ed eventualmente anche pagare online, in qualsiasi momento. Inoltre prenotando con Pagine Bianche Salute, l’utente ha accesso ad un accurato follow up con dei questionari post visita, la consultazione dello storico delle proprie prenotazioni e un reminder dei controlli annuali.

Il servizio è stato lanciato a fine Gennaio ed è al momento disponibile su Roma e altre città del Lazio, ma sarà progressivamente esteso in tutte le grandi città d’Italia. “Stiamo coinvolgendo le migliori strutture sanitarie per proporre alle persone un’esperienza di accesso alle eccellenze della sanità italiana facilitata dagli strumenti digitali” spiega Sabrina Vinella, CEO di Italiaonline Health Tech, società del gruppo Italiaonline e proprietaria di PagineBianche Salute.

Abbiamo intervistato Sabrina Vinella per scoprire con lei tutti i dettagli di PagineBianche Salute.

Come funziona PagineBianche Salute?
Basta indicare la visita medica o esame diagnostico che si vuole prenotare, la città e la  data a partire dalla quale verificare la disponibilità: con queste informazioni il portale restituisce il dettaglio delle strutture sanitarie dove prenotare. Per ogni ospedale vengono mostrati la prima data disponibile e  il prezzo della prestazione, inoltre è possibile visualizzare le strutture su una mappa della città: in questo modo si può scegliere la combinazione preferita in base alla logistica o al livello di urgenza. Non si tratta solo di un servizio informativo, ma si può concludere direttamente la prenotazione, che viene effettuata online in meno di un minuto e confermata da una mail e un sms, senza bisogno di dover ricontattare la struttura scelta. Inoltre, direttamente dal portale si può modificare o, se necessario, cancellare una prenotazione ed accedere in ogni momento allo storico delle prenotazioni effettuate con la possibilità di poterle velocemente ri-prenotare .

Si possono prenotare anche delle prestazioni in convenzione?
Certo: se si ha un’assicurazione sanitaria è possibile vedere le disponibilità filtrate per le strutture convenzionate in forma diretta con la propria assicurazione e, al momento della prenotazione, il portale trasmetterà alla struttura le informazioni relative all’assicurazione.

Da cosa nasce l’idea di PagineBianche Salute?
Osservando le ricerche che vengono fatte su PagineBianche abbiamo notato che una parte significativa riguarda l’ambito sanitario: indirizzi di ospedali, informazioni su specialisti e su come prenotare visite o esami. Più in generale le ricerche internet su keyword legate alla salute crescono costantemente indicando che sempre più persone usano il web anche per un tema delicato, come quello della salute. Dall’altro lato non esisteva, prima di PagineBianche Salute, un portale unico che aggregasse gli ospedali, dove prenotare in tempo reale una visita o un esame con la comodità di poter confrontare le disponibilità delle migliori strutture sul territorio. Da qui nasce l’idea di PagineBianche Salute, che porta nel mondo sanitario, un modello rodato e sperimentato su altri settori come ad esempio quello del turismo con booking.com.

Quali sono i vantaggi per un privato di prenotare attraverso PagineBianche Salute?
Il principale è che da un unico portale e in meno di un minuto una persona può verificare le disponibilità delle migliori strutture sanitarie del territorio, scegliere la struttura e la data per la sua visita o esame, e prenotare. Un’esperienza quindi molto più immediata e veloce rispetto a contattare una ad una le singole strutture. Ovviamente il servizio di prenotazione è gratuito e il costo della visita o esame è lo stesso che si pagherebbe prenotando direttamente con la struttura. Poi c’è il vantaggio di avere sempre a portata di mano lo storico delle prenotazioni effettuate con date, strutture e specialisti, e, con un semplice click, la possibilità di prenotare un follow up. Infine, per ogni struttura sono disponibili le informazioni logistiche, contenuti foto e video, informazioni sulle assicurazioni con convenzione diretta e i profili dettagliati dei singoli medici della struttura prenotabili dal portale.

E perché un ospedale dovrebbe scegliere di essere presente su PagineBianche Salute?
Per gli ospedali, i centri diagnostici e i poliambulatori PagineBianche Salute è molto di più di una vetrina on line, è una postazione remota del loro centro prenotazione, sempre connessa e pronta ad intercettare un potenziale paziente che sta cercando on line come prenotare una TAC, una Risonanza o una visita con uno specialista. Inoltre, è un portale semplice ed efficiente da gestire: a differenza del cup telefonico, non richiede una persona che prenda in carico le prenotazioni, perché si integra, attraverso un flusso informatico, direttamente con il sistema di prenotazione della struttura.

Perché è importante un prodotto come PagineBianche Salute in un momento storico come questo?
Abbiamo iniziato a lavorare al progetto PagineBianche Salute poco prima che fossimo travolti dalla pandemia, e oggi è un servizio a maggior ragione utile perché permette di gestire da remoto tutta la fase di prenotazione, evitando quindi le code al cup degli ospedali e senza impegnare tempo degli operatori al telefono che possono dedicarsi ad altri servizi utili ai pazienti. In questo particolare momento storico rappresenta una modalità molto veloce e conveniente per introdurre il servizio di prenotazione on line su tutte quelle strutture che oggi non ne sono ancora dotate. Inoltre PagineBianche Salute può essere un alleato della sanità pubblica per supportare la fase di prenotazione dei tamponi o del vaccino anti COVID.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È nato PagineBianche Salute: intervista alla CEO Sabrina Vinella