TikTok Music cambierà il modo di ascoltare le canzoni?

ByteDance sarebbe pronta a lanciare sul mercato la sua nuova piattaforma di musica in streaming per fare concorrenza a Spotify e Apple Music

A maggio ByteDance, l’azienda che possiede TikTok, ha registrato il marchio per un’applicazione per smartphone chiamata TikTok Music. Sui documenti si legge che servirà per acquistare, riprodurre, condividere, scaricare brani, canzoni, album, testi e citazioni per creare, raccomandare e condividere playlist con copertine personalizzate da foto che sarà possibile scattare, modificare e pubblicare direttamente in app. Tra le funzioni anche quella di commentare la musica, fare karaoke e ascoltare audio e guardare video condivisi in diretta e programmi di intrattenimento, moda, sport e attualità.

Insomma ByteDance starebbe preparando la strada per uno spin off di TikTok, il suo prodotto più popolare, per fare concorrenza a Spotify, Apple Music, Amazon Music. Un progetto ambizioso che, tuttavia, almeno su carta, presenta già delle sue caratteristiche peculiari.

La registrazione di un marchio non è certo una garanzia del rilascio di un prodotto, o della sua buona riuscita. Ed è possibile immaginare che il colosso cinese abbia deciso di inserire nella documentazione anche funzioni che poi non saranno effettivamente realizzate. Ma da quanto emerge dai fogli visualizzati da Business Insider, sembrerebbe chiaro l’intento dell’azienda.

Perché TikTok Music sarà diverso dalla concorrenza: le funzioni social

In particolare le funzioni social, con la possibilità di commentare e condividere contenuti, sembrano il fulcro del nuovo progetto, che potrebbe differenziarlo da tutta la concorrenza. Decretandone il successo tra la generazione Z, cioè tra i nati dal 1995 in poi. Lo stesso target di TikTok, insomma, che lo ha preferito a Instagram e Facebook proprio per la sua versatilità nella creazione di contenuti multimediali e le modalità di interazione attiva.

Nessuna piattaforma audio permette di commentare la musica in tempo reale, fatta eccezione per YouTube, che tuttavia non ha mai particolarmente puntato sull’aspetto social, quanto sulla creazione di contenuti e sul broadcasting video. La possibilità di curare contenuti non originali, facendo perno sulla condivisione di playlist e podcast, potrebbe diventare la caratteristica di punta del nuovo prodotto. Immaginando il target di riferimento, inoltre, TikTok Music potrebbe avere abbonamenti particolarmente convenienti, soprattutto per i più giovani.

Esiste già una piattaforma di musica in streaming sorella di TikTok: è Resso

ByteDance ha già una sua piattaforma di streaming, Resso, disponibile in India, Indonesia e Brasile, scaricata da ben 180 milioni di utenti nel giro di circa due anni. Proprio le sue funzioni social sono alla base del grande successo ottenuto in questi Paesi, ed è possibile immaginare che TikTok Music sarà sviluppata proprio su questa esperienza. Contando però su un bacino mondiale, lo stesso di TikTok, che nei primi mesi del 2022 ha raggiunto un miliardo di utenti attivi, che hanno da subito mostrato di essere grandi appassionati di musica grazie a balletti, trend e sfide lanciate sull’applicazione.

Che tra l’altro è già uno degli strumenti più usati da case discografiche e artisti per promuoversi, e ha lanciato già le carriere di grandi artisti internazionali e decretato il successo di numerosi tormentoni, compreso il “Povero Gabbiano” di Gianni Celeste, con 34 anni di ritardo, come spiegato qua.

Oggi è possibile scoprire nuove canzoni su TikTok con l’unica opzione di ascoltarle e scaricarle su altri servizi. TikTok Music potrebbe rendere ancora più veloce e immediato questo processo, con le due app in costante comunicazione tra loro. E rendendo ByteDance un colosso della multimedialità, offrendo due servizi molto distanti tra loro ma perfettamente integrati. E sbaragliando la concorrenza.

A proposito del social dei minivideo più amato dai giovani, qua vi abbiamo parlato dei tiktoker più pagati e dei loro incredibili guadagni. Sapete che c’è una moda nata tra gli utenti di TikTok che mette in crisi gli aeroporti? Ve la raccontiamo qui.