Quali sono i migliori telefoni del 2022 e dove comprarli in offerta

I cinque migliori telefoni del 2022, con smartphone di fascia alta a prezzi stracciati e dispositivi adatti anche agli utenti più esigenti

Acquistare uno smartphone oggi non può essere un gesto impulsivo. Si tratta di un vero e proprio investimento per un dispositivo che ci farà compagnia per un lungo periodo di tempo, a volte anche diversi anni, e che per questo deve essere in grado di sostenere il nostro ritmo di vita e adattarsi perfettamente alle nostre esigenze. Non è facile dire quali siano i migliori telefoni del 2022 proprio perché ogni persona ha necessità diverse. Prima di elencare i dispositivi che si sono distinti per le loro prestazioni, la loro convenienza e la loro bellezza, dunque, è bene ripassare alcuni consigli utili per scegliere il telefono più adatto.

Come scegliere il telefono più adatto: budget

La scelta di un telefono è condizionata da molti fattori. Bisogna prima di tutto mediare tra le necessità e il budget. Sapere esattamente quanto si è disposti a spendere permette di fare una prima selezione del modello più adatto alle proprie esigenze. Gli smartphone hanno fasce di prezzo che vanno da quella più bassa, intorno agli 80 euro, fino a quella dei top di gamma, che arrivano a sfiorare i 2 mila euro.

Pagare di più non significa necessariamente avere le prestazioni migliori, ma in genere è sinonimo di durevolezza del prodotto e maggior numero di funzioni. Un telefono più costoso potrebbe essere fatto con materiali migliori, e quindi avere una migliore riuscita, ed essere dotati di alcuni optional come la ricarica rapida o wireless.

Come scegliere il telefono più adatto: utilizzo

Uno smartphone di fascia alta però non è necessariamente garanzia del miglior prodotto in circolazione. Tanto dipende dall’utilizzo che si intende fare del dispositivo. Chi ama fare foto o le fa di professione, dovrà infatti puntare su un cameraphone, chi sta molto tempo fuori casa dovrà cercare un telefono che consumi poca batteria o ne abbia una particolarmente potente, chi lo utilizza per lavoro, per la lettura o il disegno avrà bisogno di uno schermo più ampio.

Un secondo consiglio utile per scegliere lo smartphone è dunque quello di chiedersi a cosa servirà e come sarà usato nel quotidiano. Non basta dunque sapere quali sono, oggettivamente, i migliori dispositivi sul mercato, ma pensare nell’ottica di “qual è lo smartphone più adatto a me”.

Come scegliere il telefono più adatto: prestazioni

Ci sono comunque delle metriche oggettive su cui basare la propria valutazione, nella ricerca di un buon compresso tra la qualità e il prezzo.

  • Sono due i sistemi operativi più usati: Android, aperto, particolarmente personalizzabile e perfettamente integrato con Google, e iOS, che gira solo sugli iPhone ed è un sistema chiuso che consente ottime prestazioni con specifiche inferiori, essendo ottimizzato per i pochi dispositivi su cui è installato.
  • Un processore di ultima generazione e un quantitativo maggiore di memoria RAM equivalgono a un telefono più potente e veloce, in grado di gestire più applicazioni contemporaneamente.
  • La memoria interna corrisponde invece allo spazio di archiviazione. Oggi non è necessario averne tanto, perché esistono i servizi in cloud per salvare foto e documenti su internet senza occupare i giga del telefono. Ma vivendo in luoghi con scarsa ricezione, è bene avere fisicamente i propri file sempre con sé, magari optando per uno smartphone con la memoria espandibile attraverso una mini SD.
  • La potenza della fotocamera è sicuramente un fattore importante per la scelta di un nuovo telefono. Ma attenzione: più megapixel non equivalgono necessariamente a maggiore qualità. Meglio controllare altre specifiche e, nel dubbio, cercare online le recensioni e vedere direttamente come escono i soggetti ritratti. Ogni dispositivo ha infatti una diversa sensibilità alla luce e ai colori, montando ottiche più o meno professionali.
  • La capacità della batteria è molto importante. Un quantitativo maggiore di milliampereora (mAh) corrisponde a una maggiore durata della batteria a uguali condizioni, ma ogni smartphone può essere ottimizzato per un minor consumo di energia o avere delle opzioni che consentono di risparmiarla. Anche in questo caso dare un’occhiata alle recensioni di siti specializzati può essere d’aiuto.

Qual è il miglior smartphone del 2022: la top 5

Alla luce di tutte queste informazioni, un altro consiglio furbo è quello di acquistare online il vostro telefono direttamente sulla pagina del produttore su Amazon, approfittando magari del periodo di prova gratuito di Amazon Prime a cui accedere cliccando qua. In questo articolo abbiamo selezionato 5 smartphone di fascia alta acquistabile sull’e-commerce più famoso del mondo a prezzi davvero stracciati.

I migliori telefoni del 2022: iPhone 14

Iniziamo subito con il nuovo modello del telefono della Apple, l’iPhone 14. La versione base da 128 GB parte dai 900 euro. Del nuovo iPhone abbiamo già parlato ampiamente qua spiegandovi tutte le novità che lo distinguono dai suoi predecessori. I motivi per scegliere la Mela sono la sua affidabilità e la certezza che il telefono non perderà valore a distanza di anni. I contro invece riguardano il prezzo alto e il sistema chiuso e poco personalizzabile.

Offerta

I migliori telefoni del 2022: Samsung Galaxy S22

Il modello base del top di gamma Samsung si può acquistare a poco più di 600 euro. Un affare per un telefono solido e duraturo, con prestazioni da flagship e prezzo da fascia media. Nel mondo Android il Galaxy S22 davvero pochi rivali, ed è un telefono completo, adatto tanto agli “smanettoni” che agli utenti meno esigenti. Unica pecca è l’autonomia non ottimale. Problema che può essere superato con l’acquisto di un buon powerbank.

I migliori telefoni del 2022: Google Pixel 7

Nessuna classifica dei migliori smartphone dell’anno può essere completa senza l’ultimo Pixel di casa Google. Acquistare il dispositivo di Alphabet significa avere un telefono sempre aggiornato e perfettamente ottimizzato per Android. Rispetto ai rivali è quello che nel 2022 ha spiccato di più per il design, che si distacca dalle generazioni precedenti pur rimanendo riconoscibile. Non è solo un buon telefono, ma è anche un bel telefono. Con prestazioni da top di gamma a soli 600 euro. Unico contro? La ricarica lenta rispetto ad alcuni rivali.

I migliori telefoni del 2022: Sony Xperia PRO-I

Diciamo subito il contro di questo telefono. Il Sony Xperia Pro-I è uno smartphone per tutti. Ma solo per i professionisti e gli appassionati di video e foto. E infatti non ha fatto il suo ingresso in questo tipo di classifiche di fine anno. Il costo elevato di 1.200 euro non lo rende accessibile a tutti, ma è giustificato da ottiche di fascia alta e dalla possibilità di collegare il monitor Vlog, usando il telefono proprio come se fosse una videocamera professionale. Se ambite a diventare il prossimo Quentin Tarantino o la nuova star di YouTube, questo è il dispositivo che fa per voi.

I migliori telefoni del 2022: Asus ROG Phone 6

Rimanendo nel reparto dei telefoni “di settore”, proponiamo a tutti i gamer l’Asus ROG Phone 6. Più di un semplice smartphone, ma un dispositivo pensato per giocare, con una potenza incredibile condensata in soli 6,78 pollici. Anche in questo caso non è un telefono adatto a tutti, ma consigliato solo per chi ama il gaming anche in mobilità.