Francia: da novembre addio al telefono fisso

La Francia saluta il vecchio telefono fisso, da novembre saranno smantellate le vecchie reti telefoniche

Tempi duri, in Francia, per chi resta ancorato al telefono fisso: da novembre, Orange, l’operatore che ha soppiantato la vecchia France Telecom, ha deciso di smantellare le reti telefoniche obsolete.

Inoltre, dal 15 novembre la compagnia non commercializzerà più nessuna offerta riguardante le linee tradizionali, vale a dire quelle con la presa a muro. Dopo aver eliminato tutte le cabine telefoniche presenti sul territorio, arriva quest’altro colpo per la telefonia tradizionale.

Il passaggio non sarà immediato, ci vorranno 4 anni circa per riuscire ad adeguare tutti gli impianti. In Francia sono quasi 10 milioni coloro che, soprattutto anziani o abitanti delle periferie o delle zone rurali, utilizzano esclusivamente la linea fissa. Saranno proprio loro quelli a essere maggiormente interessati da questa rivoluzione.

Orange farà prima un test su un campione rappresentativo della popolazione, in 14 comuni della Bretagna, dove è alta la percentuale di persone che non hanno dimestichezza con le nuove tecnologie.

Cosa cambia, quindi, dal 2023? Chi vorrà mantenere la linea di casa non potrà più farlo con una linea tradizionale, collegata al muro, ma dovrà dotarsi di un collegamento internet. Nel giro di 4 anni, tutti avranno un box di connessione internet e saranno istruiti per imparare ad usare le nuove tecnologie.

Non sono mancati i giudizi negativi, come quello del giurista esperto di comunicazioni Olivier Gayraud, che vede in questa operazione un pericolo: “gente poco abituata alle nuove tecnologie, penso agli anziani, si ritroverà senza telefono, proprio come si sono ritrovati senza televisione al momento del passaggio al digitale terrestre. Bisognerà vigilare per non lasciare per strada nessuno”.

I detrattori sottolineano anche come questa operazione rischierà di acuire il divario tra le nuove generazioni e le vecchie, accentuando anche il divario tra la popolazione più moderna e quella più arretrata. Inoltre, c’è chi paventa quello che potrebbe succedere nel caso di un blackout di internet, quando intere regioni potrebbero trovarsi completamente isolate.

Resta da vedere come reagiranno le persone anziane quando si vedranno costrette a sottoscrivere un abbonamento internet per poter utilizzare il telefono.

Francia: da novembre addio al telefono fisso