Perché i dipendenti Uber non possono licenziarsi?

Se sei stato uno dei primi dipendenti Uber, dovresti pensarci 10 volte prima di presentare le tue dimissioni

Nessuno si licenzia da Uber, la società impegnata nella mobilità metropolitana che sta sollevando le proteste dei taxisti in tutto il mondo. E non certo per attaccamento aziendale, ma perchè licenziarsi da Uber risulta impossibile da un punto di vista strettamente economico. Il perchè è presto detto.

AZIONI – La questione è fondalmentalmente legata alle stock options offerte ai primissimi dipendenti Uber. Supponiamo, come fa TechCrunch, che uno dei primi programmatori di UBER abbia ricevuto come bonus lo 0.5% della società nel 2011, quando UBER valeva circa 60 milioni di dollari. Si tratta di circa 300.000 dollari, al valore di allora. Oggi Uber vale circa 60 miliardi di dollari, e il dipendente che ha ricevuto il famoso 0.5% nel 2011 sa che oggi quel pezzettino di UBER vale ben 300.000.000, trecento milioni di dollari. Una cifra da capogiro, che paradossalmente rappresenta l’ostacolo insormontabile a lasciare la società.

LA TASSA – Se vuole licenziarsi, il dipendente deve riscattare la sua quota entro 90 giorni dal licenziamento, altrimenti le azioni (o le stock, o quel che ha ricevuto) ritornano in capo ad Uber. Certo, è facile pensare di chiedere un prestito in banca per riscattare 300mila dollari sapendo che poi ne varranno 300 milioni, ma in realtà è pronta la mazzata della tassa sui guadagni fatti in breve tempo, pari a circa il 40%. Una mazzata da 119.880.000 di dollari, quasi 20 milioni, senza contare i 300mila necessari per esercitare le opzioni.

Uber potrebbe finire quotata in borsa un giorno o l’altro, ma fino ad allora non c’è modo per andarsene da UBER senza perdere un patrimonio. Voi che fareste?

Leggi anche:
Uber, come funziona l’app milionaria nel mirino dei taxisti
Arriva l’app IT Taxi, la sfida di Radiotaxi a Uber. Come funziona
Perchè UberPop è illegale in Italia? Ci sono altri servizi a rischio?

Perché i dipendenti Uber non possono licenziarsi?