Gli ologrammi rimpiazzeranno le conference calls?

Gli ologrammi sono una delle tecnologie che cambieranno il mondo del lavoro

Negli ultimi anni il mondo del lavoro è cambiato tantissimo e nel prossimo periodo lo sarà ancora di più.

Il futuro e la tecnologia stanno investendo in molti campi della vita umana cambiandoli in modo radicale e assolutamente innovativo. Uno di questi è certamente il settore lavorativo e professionale. Con l’avanzare e il migliorarsi della messa in rete e della connessione globale, sono sempre di più le persone che – ad esempio – possono lavorare da casa usando solo un computer. Il bello è che il pc permette magari di avere un impiego per un’azienda inglese e condurre l’attività da Roma. Come coordinarsi? Con le conference calls, strumento usato ormai in tutto il mondo per gestire le attività amministrate da remoto.

Ma c’è una nuova “invenzione” che presto potrebbe soppiantare le usatissime conference calls. Si tratta degli ologrammi, strumenti già usati in alcune occasioni: immagini tridimensionali che sono proiettate in un luogo tramite la tecnica dell’olografia. In genere si tratta di registrazioni: una lastra viene illuminata con un raggio laser e riproduce – in modo fedele – la figura della quale si ha bisogno.

È stato appurato che in qualche anno non solo le persone comuni, ma anche gli apparati militari degli Stati Uniti lavoreranno da remoto. Come far fronte a questa situazione e far sì che non comporti una perdita d’efficienza? Alcune aziende stanno lavorando a dei prototipi di robot in grado di sviluppare degli ologrammi in tempo reale per permettere alle persone di lavorare nello stesso ufficio anche se sono distanti migliaia di chilometri. Il motto è: “Non è giusto non assumere una persona che abita distante se credo sia quella perfetta”. Per adesso tutto è ancora in fase di lavorazione, ma sembra che tra qualche anno i posti di lavoro saranno pieni d’immagini tridimensionali che cammineranno nel corridoio. Un po’ inquietante, non trovate?

Eppure il mondo del lavoro ha subito delle trasformazioni incredibili negli ultimi anni. Adesso i colloqui si fanno per la maggior parte via Skype – fanno risparmiare tempo e riducono gli spostamenti a zero – e immaginare la vita professionale senza messa in rete è praticamente impossibile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gli ologrammi rimpiazzeranno le conference calls?