La Cina ha costruito il computer più veloce e potente della storia

Il super pc Sunway TaihuLight è due volte più veloce e 3 volte più efficiente del suo “predecessore”

Può eseguire fino a 93mila trilioni di calcoli al secondo, è due volte più veloce e 3 volte più efficiente del suo “predecessore”. Direttamente dalla Cina, arriva Sunway TaihuLight il supercomputer più potente della storia.

Il nuovo sistema è stato sviluppato dal Chinese National Research Center of Parallel Computer Engineering & Technology e installato dal National Supercomputing Center di Wuxi.

La macchina è alimentata da un processore SW26010, progettato da Shanghai High Performance IC Design Center.

Sarà utilizzato per la produzione avanzata, le previsioni meteo e grandi analisi di dati, come ha spiegato in un documento sulla nuova macchina Jack Dongarra, professore emerito in Computer Science dell’Università del Tennessee. L’elaboratore gira su un sistema operativo Linux, il più famoso sistema open-source. Per la prima volta la Cina ha superato gli Stati Uniti, con 167 contro 165 computer nella top 500.

Leggi anche:
Big Data alla velocità della luce
Stephen Hawking: la tecnologia aumenterà le disuguaglianze sociali
Lavoro addio: “Un robot costerà la metà di un lavoratore”. Le professioni in pericolo

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Cina ha costruito il computer più veloce e potente della stor...