Joebee: futuro del lavoro peer to peer? Scopriamolo insieme

Il sito internet della "The Mad Box" sembra avere in sé qualcosa di innovativo e futuristico. E' semplice, dinamico, adatto ai tempi di crisi. Queste sono le nostre opinioni a riguardo

Ne avrete sicuramente sentito parlare: Joebee sembra essere il portale lavorativo più innovativo che abbiamo a disposizione in Italia. Funziona in modo simile ad altri tipi di portali internazionali, come per esempio Freelancer: privati e aziende possono iscriversi per offrire o ottenere servizi. Una volta svolto il lavoro richiesto, il pagamento avviene tramite la piattaforma web che funge da garante sia per il professionista sia per chi ne usufruisce. La differenza sostanziale è che su Joebee non parliamo solo di lavoro telematico, ma anche di veri e propri lavoretti locali: babysitting, cucina, bartending, lezioni private.

La vera rivoluzione sta nel pagamento immediato delle prestazioni lavorative. Non più, quindi, a trenta, sessanta e novanta giorni come è prassi in Italia. In più, ogni lavoratore decide la propria tariffa e viene aiutato dal sito grazie al calcolo dei prezzi medi fornito in automatico dalla piattaforma. Il datore di lavoro ha come garanzia un certo controllo delle prestazioni svolte da parte della piattaforma. Infatti ogni attività svolta viene monitorata da un’applicazione disponibile anche per iWatch, che permette di “timbrare il cartellino” all’inizio dell’attività e svolge un’adeguata funzione di controllo dell’area geografica percorsa attraverso il GPS. Il riconoscimento del merito, invece, passa tramite feedback degli stessi datori di lavoro al termine dell’attività da svolgere. Questo permetterà, in caso di esito positivo, di accrescere la reputazione del lavoratore, cosa che tende a portare nuovi introiti.

Joebee è stato progettato in modo da avere un’alta compatibilità alle norme vigenti, sviluppando il tema del voucher di lavoro in modo elettronico e monitorabile. Quello cartaceo, invece ha ancora grossi problemi di monitorabilità. In più, anche la questione del lavoro nero viene adeguatamente risolta: infatti con Joebee il pagamento è tracciabile sin da principio, non c’è coinvolgimento di denaro contante e quindi poco tracciabile ed entrambe le parti del negozio hanno interesse a rispettare la policy della piattaforma. Se per il lavoratore l’interesse primario è ricevere un buon feedback per accedere ad altri lavori anche più remunerativi, il datore di lavoro si avvarrà delle garanzie fornite da Joebee sia nel momento della scelta del candidato ideale, sia al termine della prestazione lavorativa.

Immagini: Depositphotos

Joebee: futuro del lavoro peer to peer? Scopriamolo insieme