Internet, il giorno delle bufale: venerdì 17 bisestile e pandemia, Shiva Ayaddurai e Instagram chiude

Oggi è un giorno particolare per il web perché Google registra tra i suoi Trend dei termini di ricerca molto particolari

Internet e la tecnologia aprono mondi di scoperta infiniti, lo sappiamo bene. Ma sappiamo bene anche quanto rischino di amplificare gli echi di bufale e fake news da cui siamo inondati ogni giorno.

Durante questa emergenza sanitaria stiamo assistendo a un profluvio di informazioni varie, e variopinte, da cui è meglio stare alla larga. Non solo presunti sconti fantastici con catene di supermercati che regalano buoni spesa da centinaia di euro, o news su terapie preventive o cure miracolose contro il Coronavirus (citiamo Adriano Panzironi solo per dirne uno…), ma c’è anche chi insegue la “cabala” in cerca di significati reconditi.

I trend di Google “assediati” dalle fake

Oggi, per esempio, tra i trend di Google si incrociano curiosamente tre ricerche fake che è interessante incrociare, perché connesse non solo dalla tecnologia, ma anche da un sottile filo rosso “emergenziale”.

Gli utenti web oggi stanno cercando compulsivamente queste tre query, cioè queste tre combinazioni: “Venerdì 17 anno bisestile pandemia”, “Shiva Ayyadurai” e “Instagram chiude il 28 luglio”.

Venerdì 17 aprile anno bisestile e pandemia

Oggi in effetti è venerdì 17 di un anno bisestile, per di più nel bel mezzo di una grave pandemia. Per i numerologi e gli appassionati di esoteria in senso lato, oggi è una vera e propria catastrofe.

Ecco l’eptacaidecafobia, la paura irrazionale ma potentissima nei confronti del numero 17, giorno in cui peraltro ebbe inizio il diluvio universale. Se il 17 è unito al venerdì, diventa terrore. Se poi è un anno bisestile, peggio ancora. Pare che il panico per l’anno bisestile risalga ai Romani: il giorno in più si aggiungeva al mese di febbraio, tradizionalmente dedicato ai defunti. Tutto questo, secondo chi ci crede, sarebbe strettamente connesso alla pandemia.

Il presunto dottor Shiva Ayyadurai

Se questa è irrazionalità popolana, e quindi in qualche modo innocente, non è la stessa cosa per l’altra ricerca in cima alle tendenze di Google. Gli utenti del web stanno cercando tale Shiva Ayyadurai, che si professa medico, scienziato e businessman. Di origini indiane, trapiantato negli Usa, rilancia come altri diverse teorie complottiste e bufale più volte smentite dalla comunità scientifica.

In particolare, è diventata virale sui social una sua intervista a The Next News Network in cui definisce il Covid un complotto dei cosiddetti ‘”poteri forti” per obbligare l’intero mondo a un vaccino. E fa persino nomi e cognomi: Hilary Clinton, Bill Gates, Anthony Fauci ma anche l’immancabile Big Pharma. Questi personaggi sarebbero parte di un circolo segreto che trae profitto dalla situazione imponendo il vaccino obbligatorio per l’intero mondo.

E’ stato sempre lui a suggerire a Trump che non fosse necessaria alcuna misura di contenimento e nessun lockdown. E ancora lui, con altri, a sostenere che la vitamina C possa curare il Coronavirus.

Instagram chiude il 28 luglio

Altra bufala di venerdì 17 aprile è che Instagram chiuderebbe il 28 luglio. Questo il messaggio che molti utenti si sono visti arrivare:

Ehi, questo è un messaggio di Instagram e ti dice qualcosa su cosa accadrà al disaccordo del 28 luglio. Non restituirlo alla persona che hai ricevuto.
Cari membri di Instagram, Instagram deve chiudere il 28 luglio 2020 perché è diventato troppo affollato. Molti membri si sono lamentati del fatto che Snapchat è diventato molto lento. Indicano che ci sono molti membri attivi che non sono dissidenti, ma anche molti nuovi membri.
Invieremo questo messaggio per vedere se i membri sono attivi o meno. Se sei attivo, invia fino a 15 altri membri usando copia e incolla per mostrare che sei ancora attivo. Coloro che non inviano questo messaggio entro 2 settimane verranno eliminati senza esitazione per fare più spazio. Invia questo messaggio a tutti i tuoi amici per mostrare loro che sei ancora attivo e non verranno eliminati.

Insomma, un giorno in cui stare particolarmente attenti a come usiamo Internet e tutti i dispostivi che abbiamo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Internet, il giorno delle bufale: venerdì 17 bisestile e pandemia, Sh...