PROMO

Intelligenza nei consumi di energia: arriva Domus Check di Engie

Verso la digitalizzazione dell’energia: in Italia 6 milioni di consumatori interessati alla domotica

Monitoraggio degli sprechi e analisi intelligente dei consumi di energia, in relazione agli eventi meteo e comparativamente con i valori medi di zona; consigli personalizzati per consumare in modo più efficiente, obiettivi di risparmio annuali e sfide settimanali: sono i vantaggi di Domus Check, il servizio per il consumo razionale ed efficiente di energia di Engie.

Le tecnologie smart per l’efficienza energetica rappresentano uno dei principali driver di innovazione nel settore energetico e un mercato in crescita: già adesso secondo un’indagine Eurisko 6,2 milioni di italiani sono interessati alla domotica, con intenzione di acquistare una soluzione di automazione per la casa; 5,4 milioni di consumatori mostrano una coscienza ecologica e si dicono disposti a pagare per prodotti e servizi eco-ecompatibili mentre 5 milioni sono interessati al tema della sicurezza e intendono comprarsi un sistema di sicurezza per la casa.

L’Italia tra l’altro, è stata pioniera rispetto al resto d’Europa in alcuni ambiti di digitalizzazione, come l’installazione di contatori intelligenti: la percentuale di smart meters installati sul totale dei contatori di energia elettrica e gas in Italia è del 67% contro il 7,6% della Gran Bretagna, lo 0,2% della Germania, il 4,3% della Francia e il 10% dei Paesi Bassi. Abbiamo inoltre un buon livello di utilizzo dei canali digitali per interagire con i fornitori di energia: il 57% dei consumatori, mentre in Gran Bretagna si arriva al 43%, in Germania e Francia al 33%, nei Paesi Bassi al 29% (dati Commissione Europea). Fattore, questo, indispensabile per sperimentare le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei servizi e affrontare la transizione energetica.

“La liberalizzazione del mercato elettrico – dichiara Monica Iacono Direttore B2C Engie – spinge verso una trasformazione del bene energia, da semplice kilowattora a bene complesso, che include diverse componenti di servizio, come quelli legati alle modalità di consumo efficiente e alla capacità di rispondere alle esigenze degli utenti. Engie già adesso, insieme all’energia, offre servizi complessi di efficienza energetica, manutenzione di impianti e caldaie, facility management; la nostra ambizione – conclude Iacono – è quella di poter cambiare il modo di pensare l’energia in Italia”.

Domus Check è un servizio accessibile da web e da App per consumare meno e meglio: grazie ad una tecnologia di profilazione molto complessa, si può sapere se si è fatto un uso razionale di energia in relazione agli eventi metereologici e avere come parametri di riferimento i consumi medi dei vicini di casa che possiedono un appartamento della stessa grandezza, con gli stessi elettrodomestici. Tutto ovviamente nel rispetto della privacy. Nella bolletta viene dettagliato quanto si è consumato per l’illuminazione o per gli elettrodomestici e viene allegato un report con consigli personalizzati per migliorare l’efficienza energetica e raggiungere obiettivi di risparmio annuali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intelligenza nei consumi di energia: arriva Domus Check di Engie