Friends day: evento straordinario per il compleanno di Facebook

Zuckerberg lancia il friends day, la giornata degli amici, per il dodicesimo compleanno di Facebook: invito esplicito a raccontarsi ed a raccontare, ovviamente, condividendo

Mark Elliot Zuckerberg, giovane imprenditore americano, uno dei cinque fondatori di Facebook, presidente e amministratore delegato della stessa piattaforma e di Whatsapp, sedicesimo uomo più ricco del mondo,  è un autentico genio, perché la sua capacità è a dir poco geniale; egli lancia, in questi giorni, la sua idea per il compleanno di Facebook.

Il re Mida del Web, per il dodicesimo compleanno di Facebook, muro virtuale più famoso del mondo, ha scritto un post sulla sua pagina, invitando gli iscritti, che sono oltre 1,5 miliardi di persone, a condividere informazioni, pensieri, racconti ed emozioni. Per il prossimo quattro febbraio, giorno del compleanno di Facebook, condividere è la parola d’ordine: amore, amicizia, sensazioni relativamente al fenomeno che ha cambiato l’era della comunicazione.

Il compleanno di Facebook dovrà essere una celebrazione di ciò che, senza dubbio, ha stravolto tutti i canoni sociali. Recenti indagini confermano che usare la piattaforma accresce la cultura collaborativa, cioè la capacità di interagire, comunicare e condividere, risorsa sulla quale molte aziende, attente ai fenomeni sociali, stanno puntando. Cultura collaborativa, la nuova strada della rete web porterà ad un mondo migliore.

Il giovane imprenditore americano coglie, appunto, questo aspetto. La sua apertura mentale gli fa intuire, che mettere in comunicazione le persone può cambiare l’evolversi delle cose. Socializzare aiuta, ritrovarsi fa sentire meno soli, condividere fa apprezzare e soprattutto fa sentire più amati.
Lui lo intuisce ancora da ragazzo creando il prototipo di quello che diventerà il fenomeno sociale della nostra era nel tentativo di mettere in comunicazione i sui compagni universitari ed ispirandosi ai libri scolastici americani, che riportano tutti gli studenti con le loro facce.

La friends day o giornata degli amici, che celebrerà il compleanno di Facebook vuole essere, per il fondatore del social, la giornata di chi si è ritrovato dopo anni, di chi ha condiviso passioni, emozioni, di colleghi di lavoro che collaborano ad un progetto, di chi si è innamorato o anche di chi ha capito tante cose con l’informazione o con pagine dedicate.
Il genio del web ne è convinto e forse ha ragione, amore, amicizia, dialogo, cambieranno il Mondo! Una strada innovativa e facile, accessibile e rapida potrà realmente creare una forza positiva.

Immagini: Depositphotos

Friends day: evento straordinario per il compleanno di Facebook