Flatmateme, l’app che ti trova l’inquilino di casa perfetto

Per trovare gli inquilini di casa basterà lanciare l'applicazione FlatMateMe: ecco il nuovo progetto rivoluzionario di una start up di origine italiana

Problemi con gli inquilini di casa? Da oggi una nuova applicazione potrebbe risolvere i vostri problemi! L’idea è di una start up tutta italiana fondata a Milano da Francesco Magagnino, ma per ora attiva solo sulla città di San Francisco. L’app si chiama FlatMateMe e ad oggi conta già circa 2000 utenti attivi. Cos’ha di speciale questa applicazione? Consente di scegliere le persone con cui condividere il proprio appartamento in base ai propri gusti e preferenze, cercando di evitare il più possibile di incappare in discussioni e fraintendimenti.

Dover condividere con degli inquilini la casa è un’esperienza abbastanza difficile e complicata: spesso si tratta di persone sconosciute con cui ci si ritrova a convivere mettendo in comunione spazi intimi e privati. Con i costi elevati del mercato immobiliare, non solo gli studenti universitari, ma spesso anche i giovani lavoratori sono costretti a cercare qualcuno con cui poter dimezzare le spese dell’appartamento. Francesco Magagnino ha deciso di investire in questo nuovo progetto dopo aver sperimentato sulla propria pelle cosa significa convivere con delle persone sconosciute.

Il suo progetto è stato presentato nella Silicon Valley avendo già raccolto in Italia un finanziamento per un totale di 70 milioni di dollari, garantito da imprenditori incuriositi dal progetto innovativo. La scelta è ricaduta su San Francisco perché questa megalopoli si presenta con un mercato immobiliare altamente impegnativo: i prezzi degli appartamenti sono molto elevati e la concorrenza è davvero spietata. E’ proprio in queste circostanze che un’applicazione come FlatMateMe potrebbe riuscire a supplire alle evidenti lacune del sistema: sfruttando le informazioni di Facebook e di Linkedin, riesce a tracciare i profili dei potenziali inquilini di casa.

Al momento l’applicazione sfrutta il traffico della piattaforma Craiglist. Lo sviluppatore ha precisato che viene proposto agli utenti di testare FlatMateMe e rilasciare dei feedback sulla funzionalità del servizio. Il modello di business è simile a quello dei siti di dating: alcuni servizi base sono gratuiti, per usufruire di funzionalità premium è necessario acquistare un pacchetto. Al momento i risultati sono soddisfacenti, ma si sta puntando ad ampliare la rete ad altri mercati immobiliari, come quello di Londra e di altre megalopoli. L’obiettivo ultimo è riuscire ad ottenere almeno cento iscritti al giorno, come precisa Francesco Magagnino, un risultato che potrebbe rivoluzionare il business del mondo immobiliare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Flatmateme, l’app che ti trova l’inquilino di casa perfett...