Covid, innovazione e sanificazione: nasce Zerbisan

Protom lancia sul mercato un gate per l’accesso sicuro in ufficio e in casa.

Dopo il successo di PASS (Protected Access Security System), il sistema smart che garantisce il rispetto delle norme anti-contagio, Protom lancia sul mercato un nuovo prodotto innovativo per la sanificazione e la sicurezza.

L’azienda fondata nel 1995 dall’ingegnere Fabio De Felice, specializzata nella realizzazione di prodotti, soluzioni e servizi ad alta intensità tecnologica rafforza ulteriormente il suo investimento in prodotti innovativi con il lancio di Zerbisan, un “gate” di sanificazione per l’accesso in casa ed in ufficio.

Zerbisan è un prodotto innovativo che consente la sanificazione delle suole attraverso la grande capacità di aggredire virus e batteri dei raggi UV, a partire dal DNA, con percentuali di successo superiori al 90%, certificate da un laboratorio terzo specializzato.

Funziona a secco, non ha bisogno di manutenzione ed è programmato per la massima efficacia sanificante. Ha le stesse dimensioni di uno zerbino, si attiva quando si sale e una spia avverte dell’avvenuta sanificazione. Funziona con batteria ricaricabile. Ha una struttura portante in materiale leggero, griglia in acciaio, un sistema di illuminazione UV-C basato su led, elettronica di controllo e temporizzazione.

Zerbisan e la luce ultravioletta

La produzione di raggi di luce ultravioletta (UV), in particolare quelli afferenti alle lunghezze d’onda della banda C, (tra i 280 e i 200 nanometri) possiedono caratteristiche di radiazione in grado rompere i legami molecolari del DNA e RNA, inattivando la riproduzione o uccidendo batteri virus, spore funghi, muffe e acari.
Certificazioni/Sicurezza: limiti di emissione nei limiti di sicurezza definiti nella normativa EN 62471 Certificazione CE.
“La tecnologia è stata fondamentale per continuare a lavorare e ad avere una vita sociale durante il lockdown – afferma Claudio Autorino, Strategy Development Manager di Protom – ma continuerà a esserlo ancora di più quando avremo superato tutto questo. La nostra attenzione alla cura della persona e alla sanificazione dei luoghi è cambiata, è cresciuta. Ci sono nuovi bisogni di socialità e sicurezza che devono essere soddisfatti, di qui il nostro costante investimento in soluzioni innovative”.

PROTOM, la prima KTI company italiana

Protom è la prima KTI (knowledge &Technology Intensive) company italiana offrendo un mix unico di competenze diverse che operano insieme. Dispone di 180 collaboratori e ha sedi a Napoli e Milano. L’azienda, grazie alle sue competenze sui cui sono innestate capacità di R&D ed Innovation, è in grado di offrire a mercati molto diversi le sue capacità. Vanta collaborazioni con le più importanti aziende operanti nei vari mercati quali ABB, Leonardo, Airbus, Fca, Atr, Hitachi Rail, Accenture, NTT Data, Gi Group, ecc. Grazie alle sue capacità, l’azienda Protom è un punto di riferimento per lo sviluppo di progetti ad alto tasso di innovazione.

Fabio De Felice, fondatore, è tra i principali esperti italiani di digitalizzazione delle imprese e insegna Ingegneria degli impianti industriali all’Università di Cassino. Protom opera sul mercato mediante 4 Business Unit: Advanced Engineering, Digital Transformation, Smart Manufacturing & Knowledge Development, creando sinergie tra competenze diverse, ma accomunate dalla costante tensione all’innovazione. A rafforzarla, da 2 tiger team, il Research Lab e l’Innovation Lab, il primo dedito allo sviluppo di progetti di R&D ed il secondo focalizzato esclusivamente allo sviluppo di soluzioni innovative da portare al mercato. Protom ha ricevuto il certificato “Elite”, il programma di Borsa Italiana per le imprese ad alto potenziale, entrando poi nel 2019 nel novero dei “50 Future Shapers” selezionate dalla London Stock Exchange per l’approccio innovativo intrapreso per rispondere alle sfide della Quarta Rivoluzione Industriale.

Negli ultimi anni, grazie alla strategia di ingresso nel settore dei prodotti innovativi in ottica sia B2B che B2C, l’azienda sta conquistando e rafforzando nuove quote di mercato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, innovazione e sanificazione: nasce Zerbisan