CES di Las Vegas, il futuro è servito

Il CES di Las Vegas sarà il primo appuntamento dell’anno con il comparto tech. Dal 7 al 10 gennaio si svolge il Consumer Electronics Show (CES), la vetrina di più alto profilo al mondo delle tecnologie di consumo.

La guida autonoma e le auto elettriche saranno protagoniste dell’edizione 2020, ma anche la corsa globale al 5G sarà tra le novità più importanti di questa fiera per la tecnologia. Oltre 4.500 espositori e più di 200mila visitatori previsti.

Molte le anteprime che riguardano le quattro ruote. 
FCA presenterà le sue più recenti tecnologie relative all’elettrificazione, alla User Experience (UX) e alla connettività Uconnect. In particolare, il marchio Jeep espone al CES tre modelli dotati di tecnologia ibrida plug-in. Si tratta del primo passo nel processo di elettrificazione della gamma Jeep che consentirà al brand di offrire opzioni elettrificate su tutti i modelli entro il 2022. Sorprese sono attese da Audi e Toyota mentre Honda ha già anticipato che stupirà con il suo prototipo Augmented Driving Concept. 

Tra le principali case di elettronica al consumo, LG metterà in mostra una nuova serie di TV OLED ma anche la sua rinnovata linea di elettrodomestici. Attesa da Nvdia la presentazione della nuova micro-console Nvidia Shield. C’è fermento inoltre per conoscere gli ultimi televisori QLED di Samsung che potrebbe anche presentare degli aggiornamenti dei suoi notebook.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CES di Las Vegas, il futuro è servito