Problemi per WindTre e Very Mobile, non funzionano: cosa sta succedendo

Da domenica 7 marzo sera sono migliaia i clienti di WindTre e Very Mobile che stanno riscontrando gravi disservizi

Siete clienti WindTre o Very Mobile e non riuscite ad accedere praticamente a nessuno dei vostri servizi? Non è un problema né della vostra rete Internet né del vostro telefono.

I problemi di WindTre

Da ieri sera infatti, domenica 7 marzo, sono migliaia i clienti di WindTre che stanno riscontrando gravi disservizi che riguardano principalmente le app per dispositivi mobili e il servizio clienti.

Non solo: secondo le segnalazioni social, numerosi problemi sono stati anche riscontrati nella sezione offerte, da cui non si riescono ad attivare nuove promozioni mobile. Pur essendo navigabile, il sito di WindTre non consente di acquistare le offerte di rete mobile tramite lo shop online, che restituisce un avviso di errore che recita: “Stiamo aggiornando la nostra offerta. Ti invitiamo a riprovare più tardi”.

Anche le offerte di rete fissa WindTre non si possono acquistare: dopo aver verificato la copertura viene visualizzato l’errore “Application is not available”.

I problemi di Very Mobile

Problemi simili anche sul sito di Very Mobile che, provando ad attivare una qualsiasi delle attuali offerte, non permette di concludere la sottoscrizione di una nuova SIM.

Subito dopo aver cliccato sul tasto “Acquista”, viene infatti restituito questo errore: “Per garantirti sempre un’esperienza very bella, i nostri sistemi sono in aggiornamento. Il servizio sarà nuovamente disponibile il prima possibile”.

Il blocco automatico dei servizi VAS

Nel disservizio di WinTre nulla c’entra il blocco tecnico dei servizi VAS che ha mandato in confusione diversi clienti. Il blocco è un aggiornamento che WindTre è tenuta ad effettuare a seguito di una delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

Dal 21 marzo attiverà automaticamente, e in modo gratuito, un blocco tecnico, il cosiddetto barring, su tutte le numerazioni mobili prepagate e post-pagate. Il blocco determinerà anche l’automatica disattivazione degli abbonamenti a sovrapprezzo eventualmente attivi.

Nel periodo che precede l’attivazione del blocco, i clienti saranno informati con un SMS. Tutti coloro che non fossero interessati all’attivazione del barring, o che volessero mantenere attivi i servizi a sovrapprezzo cui sono abbonati, possono negare il consenso attraverso i seguenti canali:

  • Chiamando il Servizio Clienti 159
  • Chat con il Servizio Clienti 159
  • Inviando una PEC all’indirizzo: servizioclienti159@pec.windtre.it
  • Recandosi presso i nostri punti vendita WINDTRE dove compilare l’apposito modulo.

I clienti business, per chiedere la non applicazione del barring e la eventuale successiva richiesta di sblocco, dovranno invece inviare una PEC per mezzo del legale rappresentante.

Al momento, le funzionalità di contatto tramite l’app e l’area di Self Care, previste dalla direttiva 10/21/CONS dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni non sono disponibili. Il cliente può selezionare quali categorie di servizi premium bloccare/sbloccare tramite chiamata al servizio clienti 159 e secondo gli altri punti di contatto sopra descritti.

L’inserimento del blocco lascerà comunque sempre disponibili questi servizi:

  • Mobile Ticketing (Trenitalia, acquisti Ticketing/Parking municipalizzate)
  • Servizi informativi Bancari via SMS (Infobanking)
  • Televoti (Voting)
  • Charity (Donation)
  • servizi postali privati e quelli rientranti nel servizio universale postale, servizi elettronici di recapito certificato e servizi di posta elettronica certificata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Problemi per WindTre e Very Mobile, non funzionano: cosa sta succedend...