Perché non si possono prenotare treni Italo e Trenitalia dopo il 12 dicembre

Il Covid e il rischio lockdown non c'entrano nulla: le due aziende hanno spiegato perché non si possono prenotare biglietti a ridosso del Natale

Dal 13 dicembre non è possibile acquistare un biglietto del treno per qualunque tratta nazionale, né dal sito di Trenitalia né dal sito di Italo. L’impossibilità è reale, ma non si può dire altrettanto delle motivazioni che sono diventate virali sui social. Molti utenti, infatti, hanno iniziato a credere al fatto che non si potessero più acquistare dei titoli di viaggio per colpa di un lockdown natalizio o di un divieto di spostamento tra Regioni.

La realtà dei fatti, però, è estremamente diversa. A spiegarla ci hanno pensato le aziende coinvolte, insieme al Ministero dei Trasporti.

trenitalia italo treno biglietti dicembre

Impossibile prenotare i treni per Natale: la spiegazione di Italo

L’azienda Italo, ai microfoni del Giornale, ha spiegato come non ci sia nessun retroscena. Questo perché, come sostiene il management della compagnia, ogni sei mesi c’è il cambio di orario ferroviario. Cambio che cade nella seconda domenica di dicembre. Nessuna carenza di biglietti e nessun rischio di soppressione di treni e tratte. Nessun lockdown all’orizzonte.

Sul tema è intervenuto anche il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonostante non abbia la pertinenza diretta dei trasporti ferroviari che sono in concessione a Trenitalia ed Italo. Il Mit, comunque, ha spiegato che si tratta del tipico cambio orario stagionale: non c’è alcun motivo di pensare a previsioni di lockdown natalizi.

Impossibile prenotare i treni per Natale: la spiegazione di Trenitalia

Anche i vertici di Trenitalia hanno spiegato i motivi del blocco degli acquisti. Come di consueto, durante l’anno sono programmati due cambi orari, a giugno e dicembre. “Quest’anno l’orario invernale entrerà in vigore domenica 13 dicembre – recita la nota, scritta e inviata dall’azienda -. Sono in corso interlocuzioni con RFI da parte di Trenitalia e di tutte le altre imprese ferroviarie di trasporto per definire slot e orari del nuovo orario invernale“.

Vero è, stando a quanto comunicato da Trenitalia, che quest’anno il cambio dell’orario avverrà semplicemente più tardi dell’anno scorso. L’azienda ha ammesso di aver “costruito l’offerta in base alle esigenze di mobilità previste nel periodo invernale che non possono essere semplicemente rimodulate sulla base delle esperienze degli anni passati, ma impongono una approfondita valutazione del mutato contesto”.

Trenitalia ha aggiunto infine che i biglietti dovrebbero essere disponibili fra pochi giorni, entro i primi di novembre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché non si possono prenotare treni Italo e Trenitalia dopo il 12 d...