Spostamenti a Natale: cosa significa rientro nella propria residenza, domicilio o abitazione

Mentre il premier Conte apre a una modifica delle misure restrittive previste dal Dpcm 3 dicembre per le feste di Natale, nuove Faq cercano di fare chiarezza

Appena fatto in tempo a pubblicare le nuove Faq che già stanno cambiando idea. Le regole per gli spostamenti nelle vacanze di Natale possono ancora cambiare, generando non poca confusione tra gli italiani che stanno cercando di capire dove e come potranno passare il Natale.

Il premier Conte apre a una modifica delle misure restrittive, in particolare quelle che riguardo il divieto di spostamento anche tra Comuni, in tutta Italia, a prescindere dalla zona di colore di appartenenza, nelle giornate del 25 e 26 dicembre e 1° gennaio.

Tanto per iniziare il Governo nelle sue Faq precisa che il Dpcm 3 dicembre 2020 prevede che, nonostante i divieti di spostamento tra Regioni e di turismo, dal 21 dicembre al 6 gennaio si possa comunque far rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Ma cosa si intende con questi tre termini?

Residenza

La residenza è definita giuridicamente come il luogo in cui la persona ha la dimora abituale. La residenza risulta dai registri anagrafici ed è quindi conoscibile in modo preciso e verificabile in ogni momento.

Domicilio

Il domicilio è definito giuridicamente come il luogo in cui una persona ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Il domicilio può essere diverso dalla propria residenza.

Abitazione

Il concetto di abitazione non ha una precisa definizione tecnico-giuridica. Ai fini dell’applicazione del Dpcm, dunque, l’abitazione va individuata come il luogo dove si abita di fatto, con una certa continuità e stabilità, quindi per periodi continuativi, anche se limitati, durante l’anno, o con abituale periodicità e frequenza, per esempio in alcuni giorni della settimana per motivi di lavoro, di studio o per altre esigenze, ma sempre con esclusione delle seconde case utilizzate per le vacanze.

Spostamenti tra fidanzati

Le persone che ad esempio per motivi di lavoro vivono in un luogo diverso da quello del proprio coniuge o partner, ma che si riuniscono con regolare frequenza e periodicità nella stessa abitazione, potranno spostarsi per ricongiungersi per il periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 nella stessa abitazione in cui sono soliti ritrovarsi.

Nel caso in cui una persona e il proprio coniuge o partner vivano in città diverse per esigenze di lavoro o per altri motivi, una delle due potrà raggiungere l’altra, anche dopo il 21 dicembre, per trascorrere insieme le feste solo se il luogo scelto per il ricongiungimento coinciderà con quello in cui si ha la residenza, il domicilio o l’abitazione.

Parenti che vivono da soli

Riguardo ai familiari, e come spiegato bene qui, non si può andare a trovare un parente che vive da solo pur essendo autosufficiente, per alleviare la sua solitudine durante le feste, in deroga alle limitazioni di spostamento previste dal Dpcm del 3 dicembre.

Nel caso invece di parenti non autosufficienti che vivono in casa da soli, in un altro Comune o Regione, e ai quali periodicamente si offre assistenza, si può continuare a farlo anche dal 21 dicembre al 6 gennaio, dove non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso Comune o Regione.

Genitori separati

I genitori separati o affidatari possono spostarsi tra il 21 dicembre e il 6 gennaio per andare in Comuni o Regioni diverse o all’estero per trascorrere le feste con i figli minorenni, nel rispetto dei provvedimenti del giudice o degli accordi con l’altro genitore.

Questi spostamenti rientrano tra quelli motivati da “necessità”, pertanto non sono soggetti a limitazioni.

Seconde case

Riguardo alle seconde case, dal 21 dicembre al 6 gennaio sono vietati tutti gli spostamenti da una Regione all’altra, quindi anche per raggiungere le seconde case.

C’è comunque la possibilità di farlo, a determinate condizioni, e non tra Regioni diverse (vi rimandiamo qui per l’approfondimento di QuiFinanza).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spostamenti a Natale: cosa significa rientro nella propria residenza, ...