Rischio truffa superbonus 110%: allerta false mail dell’Agenzia delle Entrate

Il Fisco in una nota mette in allerta i cittadini su tentativi di phishing tramite messaggi ingannevoli con false intestazioni dell'Agenzia

Una nuova truffa è apparsa nelle caselle di posta elettronica dei contribuenti. A lanciare l’allarme è l’Agenzia delle Entrate che avverte di fare attenzione ai tentativi di phishing lanciate tramite mail con il logo falso della stessa Agenzia.

Agenzia delle Entrate, allerta false mail: la truffa sul superbonus 110%

I funzionari del Fisco spiegano in una nota che il messaggio fraudolento appare inviato dal mittente “Gli organi dell’Agenzia delle Entrate” e firmato da “Ufficio Comunicazioni della Direzione nazionale Agenzia delle Entrate“. Nel testo della mail si chiede di aprire il documento in allegato contenente disposizioni operative sulle misure sull’efficientamento energetico degli edifici.

Per quanto loghi ed intestazione possano far sembrare l’e-mail verosimile, i riferimenti normativi sono errati, sia la data che il numero del decreto Rilancio.

Nella segnalazione l’Agenzia delle Entrate specifica di essere del tutto estranea a al messaggio e al contenuto, raccomandando i destinatari di cestinare immediatamente le mail, soprattutto senza aprire gli allegati.

Viene inoltre fatto notare, come le comunicazioni contenenti dati personali dei contribuenti non vengano mai inviate per posta elettronica dal Fisco. Si trattano di informazioni consultabili esclusivamente nel Cassetto fiscale, al quale si può accedere tramite l’area riservata sul sito internet http://www.agenziaentrate.gov.it.

Si tratta soltanto di una delle ultime frodi tramite phishing operate utilizzando illecitamente le intestazioni del Fisco. In contemporanea sta, ad esempio, circolando un’altra email che riporta come mittente “entrate.segreteriadirezione@counsellor.com” e come oggetto “FROM THE OFFICE OF THE DIRECTOR”.

Anche in questo caso come in tutte le circostanze, i funzionari ricordano come sia buona abitudine, per evitare di incappare in truffe e sottrazione dei propri dati personali, o anche in danni ai propri dispositivi, verificare i messaggi di mittenti sconosciuti, non aprire allegati o collegamenti se non si è sicuri del mittente.

Agenzia delle Entrate, allerta false mail: la sezione dedicata sul sito

A questo scopo, l’Agenzia delle Entrate comunica l’apertura di una nuova sezione è presente sul suo portale, proprio per aiutare i cittadini a proteggere la propria sicurezza informatica: nella sezione “Focus sul phishing” dell’area “L’agenzia comunica”, si può trovare l’elenco delle ultime segnalazioni riguardo i nuovi casi che coinvolgono l’Agenzia, approfondimenti e notizie per aiutare il cittadino a riconoscere le false comunicazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rischio truffa superbonus 110%: allerta false mail dell’Agenzia ...