Si torna in piscina, quando riaprono i centri commerciali

Si torna a nuotare all'aperto anche in spiaggia, ma gli stabilimenti balneari ripartono in ordine sparso

Il 15 maggio si è fatto un (altro) piccolo passo in direzione della normalità pre-Covid. In tutta Italia hanno riaperto le piscine e gli stabilimenti balneari, con la possibilità, per i cittadini, di fare il bagno solo all’aperto.

Con buona parte del weekend ancora davanti, c’è chi si chiede se sia possibile tornare al centro commerciale, per un giro di compere, un pasto e magari un film al cinema. La verità, però, è che i poli dello shopping ancora non possono aprire nel fine settimana, sebbene la data X potrebbe non essere così lontana.

Di quando si tratta?

Quando riaprono gli stabilimenti balneari regione per regione

Partiamo da quello che si può fare, e cioè andare a nuotare. Sabato 15 maggio, le piscine, ma solo all’aperto, saranno nelle condizioni di riaprire. Così come gli stabilimenti balneari, rispetto ai quali il governo ha lasciato mano libera alle regioni. Forti della delega, i governatori sono partiti in ordine sparso: da maggio, infatti, sono praticabili le spiagge di Lazio, Liguria e Sardegna, tranne quelle che, in piena libertà e autonomia, hanno deciso di restare chiuse. Nell’ultimo territorio, inoltre, gli stabilimenti balneari potevano aprire sulla carta ma non nei fatti, perché l’isola non era in zona gialla.

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha dato agli esercenti semaforo verde addirittura ad aprile (e per la precisione a partire dal 26), mentre l’inaugurazione delle spiagge è avvenuta a metà maggio in Puglia, contemporaneamente al day one delle piscine all’aperto.

In molte parti d’Italia, tuttavia, un clima insolitamente fresco non incoraggia la tintarella. Quando si potrà ripiegare sui centri commerciali?

C’è una data per la riapertura dei centri commerciali nel fine settimana

A differenza di stabilimenti e piscine, i centri commerciali sono aperti da tempo, ma non nel weekend. Per il sabato e la domenica bisognerà forse aspettare il 22 maggio.

Lunedì 17 maggio ci sarà la riunione del governo per un ennesimo ticket sulle riaperture (qui cosa riaprire e le prossime mosse di Draghi). Se i dati del contagio diminuiranno, sarà possibile che in quella data ne sapremo qualcosa sullo shopping. Tutto è insomma nelle mani della cabina di regia, che però, sui centri commerciali, potrebbe tirare una linea anche più lontana nel tempo. Ad esempio il 29 maggio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Si torna in piscina, quando riaprono i centri commerciali