Quanto guadagna Morisi, ex collaboratore di Salvini indagato per droga

Nel 2013 la sua strada incontra quella del segretario della Lega: da allora Morisi è responsabile della comunicazione e social media strategist di Matteo Salvini

L’ultima bufera in casa Lega porta il nome di Luca Morisi. Si tratta di un ex collaboratore di Matteo Salvini, uno dei più importanti: è lui ad aver messo a punto la macchina social del segretario che a tutt’oggi macina “mi piace” e commenti e ha un riflesso anche nel mondo reale, in termini di consenso elettorale. Lo stesso Morisi aveva definito il suo linguaggio comunicativo sulle piattaforme social occupate da Salvini, “la Bestia”, un appellativo subito raccolto nel linguaggio giornalistico e immediatamente associato al braccio destro del leader del Carroccio.

Perché tutti parlano di Luca Morisi

L’ex responsabile della comunicazione in casa Lega si era dimesso pochi giorni prima che i dettagli di un’indagine a suo carico emergessero a mezzo stampa. In particolare, Morisi è sospettato di cessione e detenzione di sostanze stupefacenti. I primi passi dell’inchiesta risalgono a un mese fa e ruotano attorno ad alcune presenze intercettate dai carabinieri nei pressi della villa di Morisi a Verona.

La vicenda è complessa e manchevole di dettagli, ma un ruolo sarebbe stato ricoperto anche dalla cosiddetta “droga dello stupro”, il cui nome tuttavia è da considerarsi fuorviante dato che si tratta di una sostanza la cui assunzione può aumentare la socialità e il desiderio sessuale.

Ma chi è Luca Morisi e quanto la strategia comunicativa di Matteo Salvini risentirà della mancanza del suo principale ideatore?

Chi è e quanto guadagna Luca Morisi

Luca Morisi è nato a Mantova il 10 ottobre 1973. È laureato con lode in Filosofia all’Università di Verona, ma successivamente si è specializzato in sistemi informativi, digitalizzazione e comunicazione. Divenuto giornalista pubblicista, sul suo CV si professa esperto di marketing politico sui social media e comunicazione.

Nel 2013 la sua strada incontra quella del segretario della Lega: da allora Morisi è responsabile della comunicazione e social media strategist di Matteo Salvini e dei canali social della Lega.

Nel ruolo di consigliere strategico della comunicazione della Lega, Morisi ha inventato l’appellativo di “Capitano”, con cui spesso i sostenitori della Lega si rivolgono al segretario.

Il suo stipendio è stato stimato pari a 65.000 euro lordi all’anno, si tratta di una buona parte dell’intero budget che è andato all’intero staff di comunicazione di Salvini, pari a 314.000 euro.

Prima ancora che Morisi lasciasse, la strategia comunicativa di Salvini non smetteva di fare breccia sulle pagine dei quotidiani. Ecco cosa ha detto il segretario su Quota 100, qui le sue parole sul vaccino.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto guadagna Morisi, ex collaboratore di Salvini indagato per droga