Quanti italiani sono immuni al Covid

Lo studio restituisce un risultato incoraggiante e lascia guardare con fiducia a settembre: in autunno potremmo togliere la mascherina all'aperto

La stima arriva sicuramente da una fonte affidabile: si tratta della Fondazione Kessler, l’ente di ricerca della Provincia autonoma di Trento che opera nel campo scientifico, tecnologico e delle scienze umane.

La firma allo studio invece è quella matematico ed epidemiologo Stefano Merler, che, tra le altre cose, fa da consulente proprio all’Istituto Superiore di Sanità.

Cosa dicono le proiezioni dell’esperto?

Quanti italiani sono protetti contro il Coronavirus oggi

Si tratta di buone notizie, come fortunatamente capita sempre più spesso in questa fase della campagna vaccinale (qui le ultime dall’Europa), segnata dal ritmo di mezzo milioni di inoculazioni al giorno e non solo da questo record (qui, ad esempio, un altro traguardo importante). Tuttavia lo studio della provincia autonoma, a sottolinearlo sono gli stessi autori, non deve farci abbassare la guardia. Perché il virus è ancora tra noi.

Le analisi di Stefano Merler partono da due numeri: quello che si riferisce agli italiani che hanno avuto il Covid e quello dei vaccinati.

La prima cifra si estende in un range che va dagli 11 ai 16 milioni. Sono individui che dovrebbero aver sviluppato gli anticorpi contro il Coronavirus. In termini percentuali, si tratta del 28% degli italiani. I cittadini che sono stati immunizzati grazie al vaccino, invece, sono 15 milioni. È come dire il 25% di tutti gli italiani.

La somma tra i due dati dà una cifra che oscilla tra il 43 e il 53% di tutti gli italiani. Un numero che cresce giorno per giorno grazie alla macchina, ormai a ritmo, del generale Figliuolo per onorare l’impegno del mezzo milione di dosi somministrate ogni 24 ore in Italia. Considerata la porzione crescente di italiani vaccinati, si salirebbe quindi di un 10% in pochi giorni.

Quando potremo togliere la mascherina all’aperto sulla base delle proiezioni elaborate dallo studio

Secondo Merler, una linea tra un prima e un dopo potrebbe essere tirata quando tre italiani su quattro saranno protetti contro il Covid. Con il 75% della popolazione al riparo dalla malattia, infatti, sarà possibile, secondo il matematico, il ritorno a una semi-normalità. Fatta di distanziamento e igienizzazione delle mani, certo, ma senza mascherina, almeno all’aperto.

Tutto questo potrebbe essere a portata di mano: per Merler, è possibile guardare con fiducia già a settembre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanti italiani sono immuni al Covid