Quali sono le ONG che soccorrono i migranti e chi le finanzia?

Come operano, perché si coordinano con la guardia costiera italiana, da chi sono finanziate le ONG del mare

Fino al 2017 operavano nel Mediterraneo una dozzina di Ong umanitarie straniere, per lo più francesi, spagnole e tedesche. Ora attive sono rimaste quattro.

Spesso l’approdo è l’Italia, perché il diritto del mare prevede l’approdo nel primo porto sicuro, e i porti italiani sono i più vicini rispetto a quelli greci, spagnoli e francesi.

I finanziamenti dipendono da donazioni da privati piccoli e grandi, soprattutto da organizzazioni umanitarie.

Quali sono le ONG che soccorrono i migranti e chi le finanzia?