Ossido di etilene, altra contaminazione: quali prodotti non consumare

Ossido di etilene, altra contaminazione: quali prodotti non consumare

Richiamo dal mercato per rischio chimico di numerosi integratori: la comunicazione del Ministero della Salute e i lotti interessati

Richiamo dal mercato per numerosi integratori. Il rischio, certificato e comunicato dal ministero della Salute, è quello di "contaminazione chimica", per la possibile presenza di ossido di etilene nei prodotti.

Gli operatori del settore alimentare (OSA), ricevuto l'avviso, avranno pertanto l’obbligo di informare i propri clienti sulla non conformità riscontrata negli alimenti da essi posti in commercio e a ritirare il prodotto. Si tratta di integratori (in bustine o capsule) venduti senza prescrizione medica che verranno segnalati - se già venduti - o rimossi dagli scaffali.

Vediamo di quali si tratta: marche e lotti interessati.

Registrati a QuiFinanza per continuare a vedere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ossido di etilene, altra contaminazione: quali prodotti non consumare