Maturità 2022, come si svolgerà l’Esame di Stato: cambia di nuovo tutto?

Il ministro Bianchi starebbe considerando di confermare l'impianto degli ultimi anni per quanto riguarda l'esame finale, ma potrebbe tornare uno scritto

Il prossimo Esame di Stato per conseguire la maturità potrebbe non diversificarsi troppo da quelli degli ultimi due anni, fortemente caratterizzati dalle misure prese per fare fronte a mesi di didattica a distanza e dal rispetto del norme sanitarie della pandemia. Su questa direzione si starebbe muovendo il ministro Patrizio Bianchi, titolare del Miur.

La data fissata per l’inizio delle prove è quella del 22 giugno 2022. A conseguire il diploma saranno gli studenti che hanno seguito negli anni precedenti le lezioni di terza e quarta superiore principalmente da casa.

Per non penalizzarli ulteriormente, considerando le difficili condizioni della Dad e le ripercussioni delle chiusure sul loro stato di salute, il Ministero dell’Istruzione sta valutando come organizzare il tanto temuto esame che metterà la parola fine a un percorso quanto mai difficile e ricco di ostacoli.

Il ritorno alla normalità sembra ancora lontano, e per questo anno scolastico non è ancora escluso il ricorso alla didattica a distanza, come vi abbiamo anticipato qui. Sembra invece molto probabile che neanche nel 2022 tornerà la maturità come l’abbiamo conosciuta.

Maturità 2022, come si svolgerà l’Esame di Stato: tesina e maxi orale

Le canoniche prove scritte saranno con tutta probabilità rimandate a tempi migliori. Niente prima prova di italiano, seconda prova con versione di latino o greco, compito di matematica o elaborato di una materia caratterizzante, e niente quiz generale.

Anche per la prossima maturità il piano sarebbe quello di far scrivere ai ragazzi una tesina da presentare prima del maxi orale diviso in quattro parti.

Secondo quanto anticipa Repubblica sulle proprie pagine, non è escluso il ritorno del tema di italiano, ma è un’ipotesi ancora remota che dipenderà dall’andamento dei contagi in tutta Italia. Per ora dunque non dovrebbero esserci gli scritti sul tavolo ministeriale.

Ancora una volta i ragazzi apriranno l’Esame di Stato con il proprio elaborato su una materia caratterizzante del percorso di studi, per poi passare sotto il torchio della commissione. In questo scenario le fasi del maxi orale dovrebbero essere queste.

  • Discussione dell’elaborato sulle discipline di indirizzo, comunicate entro il mese di gennaio 2022, con argomenti concordati dai docenti, da redigere entro la fine di maggio.
  • Analisi di un breve testo di letteratura italiana già studiato in classe durante l’anno scolastico.
  • Interrogazione su un argomento a scelta della commissione.
  • Presentazione dell’esperienza consolidata con i PCTO, i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, ovvero l’ex alternanza scuola-lavoro, attraverso una relazione o una presentazione multimediale.

Qua le regole della maturità 2021, con i vari passaggi, che dovrebbero essere confermati anche per l’anno scolastico in corso, spiegati nei minimi dettagli.

Maturità 2022, come si svolgerà l’Esame di Stato: commissione interna

Ad aprire l’esame sarà dunque l’elaborato assegnato dal Consiglio di Classe al maturando, per poi proseguire con l’orale davanti ai propri docenti.

Anche per il prossimo anno, infatti, la commissione dovrebbe essere totalmente interna, fatta eccezione dal presidente, che invece dovrebbe rimanere esterno.

Ogni commissione valuterà due classi, negli istituti con più quinte, e sarà composta da sei commissari interni per ognuna delle due classi, con la possibilità che siano individuati uno o più commissari per entrambe, e un presidente esterno per entrambe.

L’impianto dell’anno scorso dovrebbe dunque essere confermato in toto, ma si attendono notizie ufficiali da parte del Ministero dell’Istruzione, a cui sono stati assegnati nuovi fondi grazie al Pnrr anche per l’assunzione di più personale, come spiegato qui.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maturità 2022, come si svolgerà l’Esame di Stato: cambia di nu...