Il green pass è obbligatorio nei supermercati?

Nuovi chiarimenti importanti riguardo all'uso del green pass. Proviamo a fare un po' di chiarezza

In molti state scrivendo a QuiFinanza in questi giorni per avere chiarimenti importanti riguardo all’uso del green pass. Proviamo a fare un po’ di chiarezza (vi rimandiamo qui per tutte le informazioni utili su come funziona e come scaricarlo).

Green pass, quando e dove serve

La Certificazione verde Covid è richiesta in Italia per partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in zona arancione o rossa.

Ma anche, e anche in zona bianca, per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici.

La Certificazione verde è valida in tutta l’Unione europea come EU digital Covid certificate e rende più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.

Green pass, serve al supermercato?

Cosa succede invece per tutte le attività non espressamente menzionate nell’elenco sopra? In generale possiamo dire che l’obbligo di green pass non vige per luoghi e attività diverse da quelle citate prima. Tuttavia, ci sono diverse situazioni particolari che è bene conoscere per non rischiare brutte sorprese (qui trovate tutti i casi di esenzione dall’obbligo).

Per quanto alcune scelte del Governo appaiano quantomeno discutibili e contraddittorie (abbiamo stilato un elenco di “casi strani” in cui il certificato Covid non è obbligatorio ma tutti penseremmo di sì), certamente vi possiamo tranquillizzare riguardo ai supermercati. Il green pass non serve per entrare in un supermercato né per fare la spesa.

Pur essendo luoghi chiusi, nei supermercati non c’è l’obbligo di green pass. Questo anche in considerazione del fatto che si tratta di spazi molto grandi e peraltro dotati di sistemi di areazione frequentemente controllati, e sono già in vigore da inizio pandemia regole semplici ma che funzionano contro il contagio, come mascherine e distanziamento sociale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il green pass è obbligatorio nei supermercati?