Green pass, mascherine, terza dose, eventi e feste: ecco le nuove regole

Picco di contagi Covid in Italia da inizio pandemia e il governo Draghi corre ai riparti. Ecco cosa cambia ancora per gli italiani

In Italia è picco di contagi da inizio pandemia. E per fermare la nuova ondata di casi, legata all’esplosione della variante Omicron che rappresenta ormai il 28,2% dei positivi, arriva una nuova stretta con il decreto di Natale. Ieri i positivi rilevati in 24 ore sono stati quasi 44.595, con 168 decessi e tasso di positività al 4,9%. E i contagiati dalla variante Omicron, avverte Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, “a breve saranno maggioranza” (qui tutto ciò che sappiamo sulla nuova variante Omicron e perché potrebbe essere la spia di una seconda pandemia).

Il Consiglio dei ministri, su proposta del premier Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento dell’epidemia e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

Mentre il Covid avanza in tutte le Regioni (una Regione è messa peggio delle altre), ma i decessi sono un quinto rispetto allo scorso anno grazie ai vaccini, ecco le novità.

Mascherine

Obbligo di mascherina anche in zona bianca e FFP2 in alcune situazione particolari:

  • obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto e anche in zona bianca;
  • obbligo di indossare le mascherine di tipo FFP2 in occasione di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono all’aperto e al chiuso in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo (e altri locali assimilati) e per le competizioni e gli eventi sportivi che si svolgono al chiuso o all’aperto. In tutti questi casi è vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso;
  • obbligo di indossare le mascherine di tipo FFP2 sui tutti i mezzi di trasporto.

Green pass

Dal 1° febbraio 2022 la durata del green pass vaccinale è ridotta da 9 a 6 mesi.

Terza dose vaccino

Con ordinanza del Ministro della salute, il periodo minimo per la somministrazione della terza dose dal 1° febbraio sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

Estensione del green pass

Estensione dell’obbligo di green pass ai corsi di formazione privati svolti in presenza.

Estensione del super green pass

Estensione dell’obbligo di super green pass, cioè del certificato verde in seguito a vaccino o guarigione da Covid, a:

  • ristoranti e locali al chiuso: fino alla cessazione dello stato di emergenza, e cioè dunque almeno fino al 31 marzo 2022, si prevede l’estensione dell’obbligo di super green pass alla ristorazione per il consumo anche al banco: quindi, serve essere vaccinati o guariti dal Covid anche per poter prendere il caffè al banco del bar;
  • al chiuso per piscine, palestre e sport di squadra;
  • musei e mostre;
  • al chiuso per i centri benessere;
  • centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche);
  • parchi tematici e di divertimento;
  • al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia);
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò.

Ingressi di visitatori in strutture socio-sanitarie e Rsa

È possibile entrare per far visita alle RSA, strutture residenziali, socio-assistenziali, socio-sanitarie e hospice solo ai soggetti muniti di super green pass e tampone negativo oppure vaccinazione con terza dose.

Quindi per fare visita a parenti o amici ricoverati in queste strutture non basta più la semplice seconda dose di vaccino.

Eventi, feste, discoteche

Inoltre, è stato stabilito che fino al 31 gennaio 2022:

  • sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto;
  • saranno chiuse nuovamente le sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Green pass, mascherine, terza dose, eventi e feste: ecco le nuove rego...