Granarolo, burro ritirato dai supermercati: quali sono i lotti contaminati

Granarolo e lotti contaminati per la presenza di allergeni: il richiamo del ministero della Salute

Non solo burro Granarolo, il ministero della Salute – venerdì 9 luglio – ha emanato tre modelli di “richiamo per rischio presenza di allergeni” per tre diversi prodotti indirizzati agli operatori del settore alimentare (OSA), che hanno l’obbligo di informare i propri clienti sulla non conformità riscontrata negli alimenti da essi posti in commercio e ritirarli dal mercato. In aggiunta al ritiro, qualora il prodotto fosse già stato venduto al consumatore, l’OSA ha il dovere di provvedere al richiamo e informare i consumatori sui prodotti a rischio, anche mediante cartellonistica da apporre nei punti vendita, pubblicando il richiamo nella specifica area del portale del Ministero della Salute.

Ma vediamo nello specifico quali sono i lotti interessati.

Burro Granarolo, i lotti contaminati

Come si legge nel richiamo pubblicato sul sito del ministero della Salute, tra i lotti di burro contaminati per presenza di allergeni c’è anche il burro Granarolo 1000 gr:

  • lotto di produzione 250821
  • marchio di identificazione dello stabilimento/produttore IT 08 53 CE.

Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è “GRANAROLO SpA”, nome del produttore GRA-COM srl, sede dello stabilimento: via Emilia est 90/A Castelfranco Emilia (Mo), data scadenza o termine minimo di conservazione 25/08/2021.

Granarolo, lotto contaminato

Granarolo, lotto contaminato

Burro 250 gr, i lotti contaminati

Tra i lotti contaminati e segnalati per la presenza di allergeni c’è anche il Burro 250 gr prodotto da GRA-COM srl. Nello specifico:

  • lotto di produzione interessato 250821
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/produttore IT 0853CE
  • nome del produttore GRA-COM srl
  • sede dello stabilimento VIA EMILIA EST 90/A Castellino Emilia (MO).

Anche in questo caso il richiamo riguarda il burro in scadenza (termine minimo di conservazione) il 25/08/2021.

Burro 250gr, lotto contaminato

Burro 250gr, lotto contaminato

Burro del Buon Pascolo 1000 g, i lotti contaminati

La pubblicazione del richiamo del nove luglio 2021, nel portale internet del Ministero della salute, riguardava anche il burro “Buon Pascolo 1000 gr”, segnalato anche questo per rischio presenza di allergeni. Il burro è prodotto da GRA-COM srl:

  • lotto di produzione 250821
  • nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzatO GRA-COM srl, sede dello stabilimento via Emilia est 90/A Castelfranco Emilia (Mo);
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/produttore IT 0853CE
  • data scadenza o termine minimo di conservazione 25/08/2021.

Il motivo del richiamo, in questo caso, è la presenza di allergene glutine non dichiarato.

Burro del Buon Pascolo 1000 gr, lotto ritirato

Burro del Buon Pascolo 1000 gr, lotto ritirato

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Granarolo, burro ritirato dai supermercati: quali sono i lotti contami...