Covid, OMS lancia l’allarme: quanti morti ci saranno nei prossimi 3 mesi e perché

L'OMS ha lanciato un allarme che non è possibile sottovalutare: il Vecchio Continente si prepara a una nuova ondata di decessi, soprattutto in alcune zone

A livello globale, al 1° settembre 2021, sono stati segnalati all’OMS 217.558.771 casi confermati di Covid, inclusi 4.517.240 decessi. Alla stessa data sono state somministrate in totale 5.272.630.490 dosi di vaccino. I nuovi casi di Coronavirus nel mondo sono così suddivisi:

  • Americhe: 83,970,406
  • Europa: 65,308,941
  • Sud-est asiatico: 41,334,012
  • Mediterraneo orientale: 14,669,933
  • Pacifico occidentale: 6,623,753
  • Africa: 5,650,962.

Covid, quanti morti e come prevederle

L’Europa ha registrato fino ad oggi circa 1,3 milioni di morti per Covid. Dei 53 Stati membri dell’OMS in Europa, 33 hanno registrato un tasso di incidenza superiore al 10% nelle ultime due settimane. La maggior parte si trova nei Paesi più poveri. E, per i prossimi mesi, arrivano previsioni nefaste dall’OMS.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto