Chi sono i morti per Covid oggi: età, caratteristiche e sintomi

L'ultimo rapporto Iss sul monitoraggio Covid parla chiaro: la curva epidemiologica finalmente si sta lentamente appiattendo, ma siamo ancora lontanissimi dal dirci fuori pericolo

L’ultimo rapporto Iss sul monitoraggio Covid parla chiaro: la curva epidemiologica non è più esponenziale, e finalmente si sta lentamente appiattendo, ma siamo ancora lontanissimi dal dirci fuori pericolo.

A preoccupare, in particolare, è la forte pressione sul sistema sanitario: solo negli ultimi giorni i ricoveri in terapia intensiva hanno iniziato debolmente a scendere, ma non basta.

La situazione resta molto critica e potenzialmente “a rischio elevato” in ben 10 Regioni. Le terapie intensive in moltissimi ospedali sono diventate solo Covid, lasciando indietro chi finisce in ospedale per altre patologie, come infarti, ictus o altro. Anche gli altri reparti Covid continuano, più o meno ovunque, ad essere in affanno.

L’Istituto Superiore di Sanità ha anche analizzato l’andamento delle morti, cioè le caratteristiche dei pazienti malati Covid deceduti, che indica come le vittime Covid in Italia siano ancora troppe, nonostante il miglioramento degli scenari regionali. In Italia si muore di più, come vi abbiamo spiegato qui.

Morti per Covid, l’età

L’analisi si basa su un campione di 49.931 pazienti deceduti e positivi all’infezione da SARS-CoV-2 in Italia. L’età media dei pazienti deceduti e positivi è 80 anni. Le donne sono 21.035 (42,1%).

Il primo dato da notare è che l’età mediana dei pazienti deceduti positivi a SARS-CoV-2 è più alta di oltre 30 anni rispetto a quella dei pazienti che hanno contratto l’infezione: 82 anni contro 48. Le donne decedute dopo aver contratto il virus hanno un’età più alta rispetto agli uomini (85 contro 80).

L’andamento dell’età media dei pazienti deceduti positivi, a partire dalla terza settimana di febbraio 2020 – la data del primo decesso in Italia risale al 21 febbraio 2020 – l’età media dei decessi settimanali è andata sostanzialmente aumentando fino agli 85 anni nella prima settimana di luglio, per poi calare leggermente.

Decessi in pazienti con meno di 50 anni

Al 25 novembre 2020 sono 585, dei 49.931 (1,2%), i pazienti deceduti SARS-CoV-2 positivi di età inferiore ai 50 anni.

In particolare, 133 di questi avevano meno di 40 anni (85 uomini e 48 donne con età compresa tra 0 e 39 anni).

Di 34 pazienti di età inferiore ai 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche. Degli altri pazienti, 85 presentavano gravi patologie preesistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e 14 non avevano diagnosticate patologie di rilievo.

Quali patologie avevano le vittime

L’analisi ci dice anche quali sono le più comuni patologie croniche preesistenti, diagnosticate prima di contrarre l’infezione da SARS-CoV-2, nei pazienti deceduti, dato ottenuto da 5592 deceduti per i quali è stato possibile analizzare le cartelle cliniche.

Il numero medio di patologie osservate in questa popolazione è di 3,6. Complessivamente, 178 pazienti (3,2% del campione) presentavano 0 patologie, 702 (12,6%) presentavano 1 patologia, 1036 (18,5%) presentavano 2 patologie e 3676 (65.7%) presentavano 3 o più patologie.

I sintomi Covid di chi non ce l’ha fatta

I sintomi più comunemente osservati prima del ricovero nei pazienti deceduti positivi all’infezione da SARS-CoV-2 sono febbre, dispnea e tosse. Meno frequenti diarrea e emottisi, cioè l’emissione, con la tosse, di sangue rosso vivo proveniente dal tratto respiratorio.

L’8,1% delle persone non presentava alcun sintomo al momento del ricovero.

Complicanze

L’insufficienza respiratoria è stata la complicanza più comunemente osservata in questo campione (94,0% dei casi), seguita da danno renale acuto (23,5%), sovrainfezione (19,3%) e danno miocardico acuto (10,9%).

Tempi

I tempi mediani che trascorrono dall’insorgenza dei sintomi al decesso sono 12 giorni, dall’insorgenza dei sintomi al ricovero in ospedale 5 giorni e dal ricovero in ospedale al decesso 7 giorni (trovate il nostro approfondimento qui).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi sono i morti per Covid oggi: età, caratteristiche e sintomi