Coronavirus o influenza? Arriva il test rapido per distinguerli

Si chiama AG COMBO Influenza&COVID-19 il test che è in grado di dirci se abbiamo contratto il Covid-19 o una semplice influenza

L’arrivo dell’inverno coincide con l’inizio della stagione influenzale: le temperature si abbassano, ci si è espone di più al freddo e, di conseguenza, il rischio di ammalarsi aumenta inevitabilmente. Tutto normale, se non fossimo in piena emergenza sanitaria. Oggi basta uno starnuto, un singolo colpo di tosse o un naso che cola per farci allarmare. Si tratta di Coronavirus o di una semplice influenza? Tutti ci siamo fatti questa domanda almeno una volta nelle ultime settimane.

Ebbene, proprio per evitare questa confusione e mitigare ogni dubbio, con lo scopo di fugare ogni dubbio, dalla Cina arriva un nuovo test rapido che, in pochissimo tempo, è in grado di dirci se abbiamo contratto il Covid o un classico malanno di stagione.

Dalla Cina il test che è in grado di dirci se abbiamo contratto il Covid-19 o una semplice influenza

Potrebbe non essere così facile distinguere i sintomi di una classica influenza da quelli sintomatici del Covid. Il dubbio di alcuni, però, potrebbe sfociare in confusione e, nei casi più estremi, favorire la diffusione del virus. Chi associa il proprio malessere ad una febbre di stagione potrebbe difatti aver contratto il virus e, di conseguenza, sottovalutando la situazione, finirebbe col non prendere tutte le precauzioni necessarie per proteggere sé o gli altri.

Col fine di scongiurare situazioni del genere, in Cina, è stato brevettato un test rapido in grado di distinguere l’influenza dal Covid. Un tampone che non necessità l’intervento di un medico, che può essere fatto da chiunque, capace di dare una diagnosi in pochi minuti.

Come funziona il test rapido che distingue l’influenza dal Covid

Si chiama AG COMBO Influenza&COVID-19 il test arrivato anche in Italia che è in grado di dirci se abbiamo contratto il Covid-19 o una semplice influenza. Funziona come il classico tampone naso faringeo e non deve essere fatto necessariamente in laboratorio. Nello stick, infatti, sono riportate due scritte: “Covid” da un lato e “Flu” (influenza) dall’altro.

Questa doppia diagnosi à dovuta alla struttura dello stick che è composta di due vani-contenitori nei quali va versato il reagente dopo averlo miscelato con il muco prelevato dalle cavità naso-faringee.

È un test che gli esperti hanno definito attendibile, poiché ha un’elevatissima sensibilità e una specificità totale. Come si legge sul sito di Innoliving Spa, società che ha importato dalla Cina il test e che lo ha reso disponibile sul mercato italiano: è un test sicuro che da “risposte certe e garantite molto accurate. Poco al di sotto del 100%” e, soprattutto, dà una risposta rapida che consente il rilevamento del virus in massimo 15 minuti dopo soltanto 24/48 ore dall’aver contratto l’infezione. Al tempo stesso, grazie a questo tampone rapido, si potrà conoscere se il paziente ha contratto soltanto l’influenza di tipo A o B.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus o influenza? Arriva il test rapido per distinguerli