Decreto Proroghe: la nuova data di scadenza per patente e carta di identità

La bozza del nuovo decreto legge prevede una proroga di altri 5 mesi per la patente e la carta d'identità scadute, e cambiano anche i tempi per l'esame di guida

Nella bozza del decreto Proroghe di cui si è discusso in Consiglio dei Ministri il 29 aprile 2021, con 11 articoli che rinnovano alcune scadenze, è presente un passaggio che riguarda i documenti di identità. Cambia dunque la data di scadenza per la carta di identità e la patente di guida. Nel corso della pandemia, e con diverse proroghe dello stato di emergenza, è stato reso possibile negli scorsi mesi il rinnovo dei documenti in date successive a quelle previste per legge.

Decreto Proroghe: cosa cambia per chi deve sostenere l’esame di teoria

Un’altra importante novità dovrebbe arrivare per chi deve ancora prendere la patente. Nel documento presentato a Palazzo Chigi si leggono i nuovi termini per sostenere l’esame di teoria senza dover pagare una seconda volta. In considerazione del protrarsi dello stato di emergenza a causa della pandemia da Covid-19, chi ha presentato la domanda per l’accesso al quiz nel 2020 dovrebbe avere tempo fino al 31 dicembre 2021 per la prova scritta.

In precedenza il termine era quello di un anno dalla presentazione della domanda, come previsto dal decreto Milleproroghe del 2020, e dovrebbe essere confermato questo termine per le domande presentate da gennaio 2021 e fino alla cessazione dello stato di emergenza.

Il Codice della Strada consente di accedere alla prova di teoria entro sei mesi dalla presentazione della domanda, ma a causa delle forti limitazioni alla circolazione, la chiusura delle attività e l’impossibilità di procedere con alcune pratiche per motivi logistici, i due esecutivi che hanno fatto fronte alla pandemia hanno optato per estendere questo limite ed evitare ulteriori spese ai futuri automobilisti.

Decreto Proroghe: le scadenze per patente e carta di identità scadute

Dopo l’ultima proroga che posticipava la scadenza di carta di identità e patente di guida al 30 aprile 2021, la bozza del nuovo decreto legge riporta la data del 30 settembre 2021. Sarà dunque possibile rinnovare i documenti di riconoscimento dopo altri 5 mesi rispetto a quanto già stabilito con precedenti decreti.

All’interno della documento sono presenti altri punti importanti, tra cui nuove regole per lo smart working, la proroga delle misure di limitazione dei contagi anti Covid all’interno delle carceri, nuove scadenze per i bilanci degli enti locali e il rafforzamento del golden power.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Decreto Proroghe: la nuova data di scadenza per patente e carta di ide...