Black Friday 2019, come evitare fregature e scovare i migliori affari: guida all’acquisto

Tutto pronto per la corsa agli acquisti del Black Friday 2019 ma attezione alle truffe. Una guida per acquisti vantaggiosi

Mancano pochi giorni al Black Friday 2019 che sarà il prossimo 29 novembre, ma gli sconti e le promozioni sugli acquisti verranno applicati per l’intera settimana, fino al Cyber Monday successivo. C’è già chi ha anticipato le offerte, come i più famosi store online di e-commerce ma anche sempre più negozi fisici stanno lanciando le loro offerte per accaparrarsi il maggior numero possibile di acquirenti.

Questo, poi, è il periodo in cui si iniziano a comprare i regali di Natale e secondo le stime del Codacons, quest’anno un regalo su tre sarà acquistato proprio durante il Black Friday. Sempre il Codacons, prevede per quest’anno un giro di affari di quasi 2 miliardi di euro per gli acquisti della settimana del Black Friday e del Cyber Monday, con un aumento di spesa del 20% rispetto al 2018.

La maggior parte delle vendite sarà online, con una previsione di 1,4 miliardi di euro di acquisti nell’e-commerce che coinvolgeranno circa 17 milioni di italiani, con un +13% di acquirenti rispetto al 2018.

Accanto agli acquisti a prezzi vantaggiosi, tuttavia, si accompagnano anche le truffe, con non pochi rischi per i consumatori, soprattutto nelle transazioni online. Per questo motivo, il Codacons ha elaborato una guida agli acquisti sicuri per il Black Friday, per non farsi trovare impreparati.

L’associazione a tutela dei consumatori consiglia in primo luogo di fare acquisti solo su siti web sicuri, che siano protetti da sistemi di sicurezza internazionali, come certificato dal lucchetto che compare nella barra dell’indirizzo accanto alla url del sito. Si consiglia poi di comprare solo da venditori conosciuti e sicuri, che dovrebbero inviare un feedback, via mail, dell’acquisto avvenuto. Per verificare il venditore e il suo sito web è bene controllare prima che i dati della società commerciale siano evidenti e riportati in maniera corretta.

Occorre poi essere prudenti nei confronti degli sconti troppo elevati, perché dietro all’apparente affare potrebbe nascondersi in realtà una fregatura. Per evitare la sorpresa di addebiti aggiuntivi è bene verificare se nel prezzo finale del prodotto in offerta siano incluse anche le spese di spedizione o eventuali tasse.

Si deve controllare sull’ordine la data di spedizione e il luogo dal quale il prodotto viene spedito. È bene anche conservare una copia dell’ordine di acquisto che l’azienda dovrebbe aver inviato via mail. Bisogna controllare, poi, se sussiste la possibilità di disdire l’ordine, entro un certo tempo, senza dover pagare penali.

Per gli acquisti dovrebbe essere riconosciuta la possibilità di esercitare il diritto di recesso. Vanno dunque verificate le condizioni applicate in questi casi dal venditore. Infine, va ricordato che la garanzia vale anche per i prodotti acquistati sul web.

Il Codacons, poi, consiglia di pagare gli acquisti online solo con carte prepagate o tramite Paypal, evitando l’uso di carte di credito. Ricordiamo che Amazon permette anche di pagare in contanti con il servizio PayCode.

Per quanto riguarda gli acquisti più convenienti, è il commercio online a farla da padrone con i brand più importanti che lanciano grandi sconti sui loro prodotti, soprattutto nel settore della tecnologia e degli elettrodomestici, i prodotti solitamente più acquistati per il Black Friday.

Oltre ai grandi siti di e-commerce e alle principali catene di negozi, esistono in rete siti web, motori di ricerca e app che permettono di scovare le offerte migliori, confrontando i prezzi applicati dagli operatori commerciali. Ad esempio per i voli e gli hotel, il motore di ricerca Skyscanner trova tutte le tariffe migliori delle compagnie aeree e dei portali di hotel. Da utilizzare sono anche le app come Price Tracker e Watch4Price.

Le offerte del Black Friday scattano alla mezzanotte di venerdì 29 novembre. Non mancano, tuttavia, le offerte anticipate, chiamate Early Birds discount, che vengono proposte da alcuni store online e punti vendita nei giorni precedenti, in molti casi già da lunedì 25 novembre. In questo caso, gli sconti possono essere inferiori a quelli del Black Friday vero e proprio ma comunque vantaggiosi. Occhio dunque ai portali dei negozi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Black Friday 2019, come evitare fregature e scovare i migliori affari:...