Il Viagra compie 20 anni: quello che non sapete sulla celebre pillola blu

Scoperta per caso nel corso di ricerche per curare l'angina pectoris, il Viagra è arrivato in tutto il mondo. Circa 65 milioni le prescrizioni

Buon compleanno Viagra! Compie vent’anni uno dei farmaci di cui si più parlato nel corso degli anni. Era il 27 marzo del 1998 quando la US Food and Drug Administration ha dato il via alla vendita del trattamento contro la disfunzione erettile, il cui brevetto era stato depositato due anni prima, nel 1996.

Ad aprile del 1998 la celebre pillola blu è sbarcata nei negozi di tutti gli Stati Uniti. L’agenzia Usa che si occupa della regolamentazione dei prodotti farmaceutici ha quindi dato il via a una vera e propria rivoluzione. Perché grazie al Viagra milioni di uomini hanno potuto tornare ad avere rapporti sessuali.  Al tempo stesso è diventata discussione pubblica la questione dell’impotenza.

Va assunto circa un’ora prima del rapporto sessuale e a stomaco vuoto, la dose varia da persona a persona.

Non tutti sanno però che la scoperta del Viagra, una semplice pillola che ha ridato speranza a tantissimi uomini (e donne) nel mondo, è stata casuale. La prima pillola è stata prodotta a inizio anni Novanta e doveva servire per la cura dell’angina pectoris. Il medicinale non ha avuto riscontri in quel settore, ma ha provocato l’erezione. Così Pfizer, la compagnia farmaceutica che l’ha sviluppato, ha deciso di concentrarsi in quella direzione.

E il Viagra ha ottenuto da subito un grande riscontro da parte dei consumatori. Basti pensare che nelle prime due settimane di vendita sono state fatte 150mila prescrizioni. Ed è stato anche un successo, va detto, per il mercato nero. Infatti in molti Stati arrivò ancora prima che venisse dato il via ufficiale alla vendita nelle farmacie. Ma non solo mercato nero, è stato anche il farmaco più falsificato al mondo.

In Europa il Viagra è arrivato a settembre 1998. Dato molto significativo quello delle prescrizioni: in tutto il mondo, dal momento in cui il farmaco è stato messo in commercio, si contano circa 65 milioni di prescrizioni. In Italia il brevetto è scaduto nel 2013 e il mercato è stato aperto anche ai medicinali equivalenti.

E per le donne? Nel 2015 la US Food and Drug Administration ha approvato un farmaco, che negli Stati Uniti viene venduto con il nome di Addyi, che dovrebbe essere utilizzato per la libido. Ma ci sono diversi “contro” a partire dal costo piuttosto elevato.

Il Viagra compie 20 anni: quello che non sapete sulla celebre pillola&...