Viaggi: i consigli per spendere poco in vacanza

Consigli utili e pratici per viaggiare senza spendere troppo: come non rinunaciare ad una vacanza da sogno

In un periodo di forti ristrettezze economiche i viaggi sono visti da molti come un bene superfluo, a cui spesso si è disposti a rinunciare pur di non spendere troppo.

Vi è questa convinzione diffusa che una vacanza per essere all’altezza delle proprie aspettative debba essere anche costosa ma, come vedremo, non sempre è così. I viaggiatori abituali conosceranno già le strategie più comuni per risparmiare sui costi di un viaggio e ad altri, forse, questi consigli sembreranno banali.

Quello che faremo oggi, tuttavia, è partire dalle pratiche più note fino a quelle meno conosciute, facendo un recap di consigli utili per chi già è abituato a viaggiare e per chi sogna di farlo ma ha un budget limitato a propria disposizione.

La prima cosa da sapere, sopratutto per chi viaggia in gruppo, è che spesso hotel e strutture ricettive sono disposti a riconoscere un sconti vantaggiosi sul soggiorno se chi prenota è disposto a bloccare più stanze contemporaneamente.

Molti hotel applicano il cosiddetto “sconto comitiva” ai propri clienti solo a partire da una prenotazione di almeno 10 camere. Vi sono alcune strutture, come gli hotel di lusso o gli alberghi delle grandi città, che applicano tariffe convenienti anche a gruppi più piccoli di persone. Quando si viaggia in compagnia, dunque, è sempre meglio contattare la struttura prima di prenotare.

Per chi viaggia in aereo, a prescindere che si tratti di una vacanza o meno, è consigliabile prenotare dai sei ai tre mesi prima della partenza il volo (è il periodo dove dicono sia più facile trovare una tariffa conveniente). A tal proposito, specie se non si ha una meta precisa, potrebbe essere utile tenere d’occhio le offerte delle compagnie aeree low cost. Questa aziende regolarmente lanciano promozioni che permettono di acquistare biglietti aerei a dei prezzi veramente stracciati. L’ideale – quando appunto non si sa ancora dove andare – sarebbe trovare un volo conveniente e poi prenotare la struttura.

Una volta arrivati sul posto, specie se si tratta di una grande città, se si vogliono vedere più attrazioni turistiche possibili è fondamentale organizzare bene gli spostamenti e ottimizzare il più possibile i tempi. Per girare comodamente una località, tuttavia, non è necessario ricorrere ai trasporti privati (come Uber e taxi), sopratutto nelle metropoli dove spesso le tariffe sono molto alte.

I migliori alleati di chi viaggia, in questi casi, sono sicuramente i mezzi pubblici. Per questo motivo, una volta arrivati a destinazione, è sempre meglio valutare i vari pacchetti, spesso pensati apposta per turisti e visitatori di passaggio. A questo punto bisognerà fare prima un’attenta analisi costi benefici, che tenga conto di ciò che l’offerta comprende e dei propri spostamenti (non avrebbe senso acquistare un abbonamento di una settimana se in città si rimarrà solo pochi giorni).

Mai sottovalutare, in fine, il cambio valuta nei paesi stranieri. Molti sono quelli che, per precauzione o per stare più sicuri, prima di partire prendono in considerazione l’idea di cambiare i soldi in banca o in aeroporto prima di andare in una località estera dove non ci sia l’euro. La verità, però, è che queste transizioni, così come quelle che ti permettono di acquistare valuta estera online, usano tassi di cambio che non sempre sono convenienti per il consumatore.

Le banche, per esempio, addebitano commissioni non minori al 3% della somma richiesta e le loro spese di gestione solitamente si aggirano intorno ai 10 euro. La maggior parte delle reti bancarie ATM, invece, addebitano solo una tassa pari a circa 2 euro, indipendente dalla cifra di denaro ritirata.

Il modo migliore per non ricevere “meno soldi” e per abbattere i costi del tasso di cambio (ottenendo indietro un valore quanto più vicino al proprio denaro) è dunque quello di ritirare direttamente ad un bancomat locale, dove sono applicati tassi di cambio in tempo reale e le spese di gestione sono fisse.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggi: i consigli per spendere poco in vacanza