Come verificare la copertura assicurativa dell’auto

Scopri per quale motivo è importante la verifica dell'assicurazione auto e in che modo effettuarla

La verifica dell’assicurazione auto può essere fatta anche online, attraverso siti e app gratuitamente disponibili per chiunque voglia controllare la copertura RCA. Tale operazione è essenziale, come vedremo, per evitare truffe in caso di sinistro, nonché sanzioni in caso di trasgressione. Dal 2015, con la dematerializzazione del contrassegno, non si appone più il tagliando assicurativo sul parabrezza, ma i modi per procedere con il controllo non mancano certamente. Vediamo quindi perché e come verificare l’assicurazione auto.

Perché è importante la verifica della copertura assicurativa?

La polizza RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli) è il documento che copre i danni causati a persone o cose dalla circolazione del veicolo assicurato. Verificare la copertura della RCA serve a:

  • Tutelarsi da truffe: in caso di sinistro stradale dobbiamo accertarci che l’auto coinvolta, insieme alla nostra, sia effettivamente assicurata e che i dati forniti siano corretti, in modo tale da poter ricorrere al risarcimento danni dovuto.
  • Evitare sanzioni: chiunque circoli senza assicurazione è soggetto a una serie di sanzioni pecuniarie e non solo, fra le quali una multa da 866 € a 3.464 €, il sequestro del veicolo e la decurtazione di 5 punti sulla patente (Articolo 193 del Codice della Strada).

Controlla copertura assicurativa sul Portale dell’Automobilista

Il primo strumento consigliato per la verifica dell’assicurazione auto è il Portale dell’Automobilista: si tratta di un tool gratuito messo a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

Il sito web permette di effettuare la ricerca del veicolo da controllare, sia esso un’autovettura, oppure un ciclomotore, o ancora un rimorchio, purché immatricolato in Italia.

Come funziona il portale? Dalla homepage si clicca su Servizi Online e si sceglie “Verifica Copertura RCA”, quindi con il numero di targa si ottengono le informazioni richieste in modo dettagliato: in una colonna viene mostrata la compagnia con la quale è stata sottoscritta la polizza, nella seconda colonna si ha la data di scadenza della polizza e, infine, la colonna Copertura RCA indica se il veicolo ricercato è effettivamente coperto dall’assicurazione oppure no. Giova sottolineare che i dati sono aggiornati in tempo reale dalle varie compagnie di assicurazione.

N.B. Se l’esito della ricerca fosse “Il veicolo non risulta in regola con gli obblighi assicurativi RCA” vuol dire che l’auto non è assicurata. In tal caso è opportuno prendere provvedimenti contattando immediatamente la propria compagnia assicurativa.

Verifica veicolo assicurato sul sito CONSAP

Un altro sito utile per il controllo dell’assicurazione auto e moto è quello della CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici) che, fra i vari compiti svolti, gestisce anche il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada, ovvero l’organismo che risarcisce i danni da sinistro stradale causati da veicoli pirata o non assicurati.

Anche in questo caso siamo in presenza di un portale, attraverso il quale è possibile accedere a vari servizi. A differenza del Portale dell’Automobilista, il Portale Unico delle Richieste CONSAP richiede la registrazione (gratuita) dell’utente, cosicché sia possibile accedere all’area personale e ottenere le informazioni desiderate.

N.B. Il valore aggiunto del portale CONSAP è senza dubbio quello della banca dati estesa oltre i veicoli immatricolati in Italia: il sito fornisce informazioni sulla copertura RC Auto di tutti i veicoli immatricolati nei 27 Paesi dell’Unione Europea.

App per verifica assicurazione auto

Fra le diverse modalità di verifica della copertura assicurativa dell’auto, non potevano mancare le App. Sono davvero numerose le applicazioni, disponibili per Android e iOs, che possono essere scaricate su smartphone e tablet. In questo modo, anche in mobilità, si ha sempre la possibilità di avere a disposizione uno strumento di controllo affidabile.

Alcune fra le principali app di verifica sono:  Verifica RCA Italia, Targa Scan, Infotarga, RCA Security e iTarga. Per il loro utilizzo, come già per i siti sopra descritti, serve il numero di targa per verificare correttamente la copertura.

N.B. I dati relativi alla RC Auto sono pubblici e come tali vengono resi gratuitamente disponibili, come già detto, sia sul Portale dell’Automobilista che sul Portale CONSAP. Per tale ragione, nella scelta dell’applicazione è preferibile optare non solo per un’app affidabile (molto scaricata e sempre aggiornata), ma anche gratuita.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come verificare la copertura assicurativa dell’auto