Vaccino Pfizer riceve OK autorità farmaco Usa. Trump: prime dosi “entro 24 ore”

Il vaccino di Pfizer-BIONTech riceve l'atteso via libera dell'autorità per il farmaco statunitense FDA

Il vaccino di Pfizer-BIONTech riceve l’atteso via libera dell’autorità per il farmaco statunitense FDA, con Trump che dà il benvenuto all’approvazione lampo, annunciando le prime somministrazioni “entro 24 ore”. Una notizia che arriva nel giorno in cui il Covid-19 ha toccato il record di 70 milioni di contagi nel mondo.

La FDA accelera l’annuncio: prime vaccinazioni entro lunedì

La FDA – Food and Drug Administration, sottoposta al pressing da parte di Washington, ha approvato la distribuzione del vaccino in tutti gli Stati Uniti. La prima vaccinazione potrebbe avvenire lunedì o anche prima.

Inizialmente arriveranno 2,9 milioni di dosi che, secondo il piano stilato dalle autorità sanitarie USA, saranno somministrate a medici, infermieri, anziani delle case di riposo e di lunga degenza. Pfizer si è poi impegnata con il governo americano a distribuire 100 milioni di dosi entro il mese di marzo, distribuite gratuitamente a tutti i cittadini.

Trump: “Miracolo medico. Prime dosi entro 24 ore”

Esulta il Presidente Trump su Twitter, annunciando che si è concretizzato un “miracolo medico”, grazie ai consistenti investimenti in ricerca a favore di Pfizer e Moderna, che hanno consentito di approvar “un vaccino sicuro ed efficace in meno di nove mesi”.

“Abbiamo già iniziato a spedire i vaccini in ogni Stato”, ha affermato il Presidente, spiegando che ogni Stato deciderà le regole per la distribuzione e promettendo che le prime somministrazioni avverranno “in meno di 24 ore”.

“Quanto il virus cinese ci ha invaso, ho promesso che avremmo prodotto un vaccino in un tempo record, entro la fine dell’anno, questo è stato fatto, abbiamo raggiunto l’obiettivo. Gli Stati uniti sono il primo paese al mondo ad aver prodotto un vaccino sicuro entro la fine dell’anno”.

I retroscena

L’annuncio dell’approvazione, che doveva arrivare oggi, è stato dato in anticipo a causa delle forti pressioni ricevute dall’autorità statunitense.

Secondo il Washington Post, la Casa Bianca sarebbe addirittura arrivata a minacciare di far saltare qualche testa, se l’annuncio non fosse giunto entro venerdì.

Contagi nel mondo superano record di 70 milioni

L’annuncio del vaccino di Pfizer arriva proprio nel giorno in cui, nel mondo, è stato superato un record di 70 milioni di contagi dall’inizio della pandemia.

Solo gli Stati Uniti hanno nelle ultime 24 ore più di 3.000 morti e oltre 231mila nuovi casi secondo i dati della Johns Hopkins University.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino Pfizer riceve OK autorità farmaco Usa. Trump: prime dosi &#82...